Caruggi, presi due pusher a S. Donato: sono studenti genovesi

1
CONDIVIDI
Presi due pusher a S. Donato: sono studenti genovesi con precedenti di polizia

GENOVA. 17 OTT. Due studenti genovesi, uomo e donna di 22 anni, entrambi con pregiudizi di polizia, domiciliati nel centro storico, ieri sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione di Forte San Giuliano.

I pusher sono stati fermati per un controllo in un vicolo dei caruggi, dove  venivano perquisiti e trovati in possesso di una modica quantità di marijuana. L’ispezione, poi estesa nella loro abitazione di via San Donato, consentiva ai militari operanti, di rinvenire 27 grammi di “hashish” 50 grammi di “marijuana” una modica quantità di “cocaina” alcuni rami di “cannabis”  1 bilancino di precesione, 565 euro e materiale peril confezionamento delle dosi.

Il materiale è stato sequestrato.

 

 

1 COMMENTO

  1. so ragazzi bisogna capirli, e colpa dei benpensanti se non si e ancora legalizzata l uso di sostanze stupefacenti. e vengono sempre qui a rompere i cogllioni in centro storico drogati alcolizzati scappati di casa spacciatori barboni clandestini. e poi dicono che abbbiamo il biglietto da visita rovinato da queste situazioni, che bisogna fare qualcosa, il turismo e in calo, c e sporcizia i residenti non capiscono le situazioni di qualità. mah!

LASCIA UN COMMENTO