Caruggi, droga nascosta nei portoni: arrestati 2 immigrati spacciatori

5
CONDIVIDI
La GdF ha preso due immigrati spacciatori nel centro storico genovese
La GdF ha preso due immigrati spacciatori nel centro storico genovese
La GdF ha preso due immigrati spacciatori nel centro storico genovese

GENOVA. 5 LUG. Avevano nascosto hashish e marijuana in un buco ricavato accanto al portone d’ingresso di un palazzo del centro storico genovese, ma lo stratagemma non è servito e sono stati presi dalla Guardia di Finanza.

Due immigrati spacciatori di droga l’altro giorno sono stati arrestati da una pattuglia di finanzieri, che li hanno scoperti con 26 grammi di hashish e 10 di marijuana. I pusher stranieri lasciavano lasciavano la maggior parte della sostanza stupefacente nella cavità ricavata nei portoni e giravano nei vicoli con singole dosi per non essere arrestati. Invece, i finanzieri sono stati più astuti di loro.

Inoltre, la GdF ha individuato un altro extracomunitario, irregolare, denunciato alla procura perché destinatario di due decreti di espulsione. Lo stesso straniero, cliente dei due spacciatori arrestati, è stato anche segnalato amministrativamente alla prefettura.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO