Home Economia Economia Genova

Carige, nuova picchiata per il titolo in mattinata

0
CONDIVIDI
Carige, la Bce sui requisiti patrimoniali da rispettare nel 2018

Malacalza oltre il 20% del capitale sociale

Problemi questa mattina in Borsa per Carige che alle 10.18 perdeva l’8,91% a 0,0092. Probabilmente la nuova picchiata del titolo è la conseguenza della decisione di Malacalza Investimenti, primo azionista della banca, di non esercitare per intero l’opzione di salire al 28% del capitale dell’istituto ligure.

Malacalza Investimenti ha sottoscritto azioni inoptate dell’aumento di capitale di banca Carige per 25 milioni di euro.

Altre azioni inoptate per un controvalore di 119,9 milioni di euro saranno allocate da Equita Sim agli altri investitori che si sono impegnati a sottoscrivere l’inoptato della ricapitalizzazione.


Malacalza Investimenti, si legge in una nota della holding: detenendo “una partecipazione in Banca Carige al di sopra del 20%, soglia per il superamento della quale aveva chiesto e ottenuto l’autorizzazione della BCE”, continuerà “a sostenere la Banca nel suo ruolo di azionista al fine di valorizzare il proprio investimento e continuare a supportare il ruolo della Banca nel tessuto economico e sociale ligure” anche se ha usufruito parzialmente del diritto a salire nel capitale di Carige contribuendo al successo dell’aumento di capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here