Home Cronaca Cronaca Genova

Capodanno come in guerra: check point a Genova

24
CONDIVIDI
Nella foto: i new jersey contro eventuali atti di terrorismo sistemati a Genova

GENOVA. 30 DIC. Capodanno blindato a Genova ed in Liguria per l’allarme terrorismo. A Genova oltre ai muretti new jersey in cemento  installati nei giorni scorsi a protezione delle aree dove sono previste le manifestazioni, saranno istituiti dei veri e propri check point. A deciderlo la Questura.

A vigilare sul Capodanno genovese ci saranno oltre 100 militari e agenti della municipale.

Verranno chiuse al traffico anche le principali strade del centro.


In piazza Dante verrà allestito una sorta di check point di controllo per i veicoli autorizzati a entrare nell’isola pedonale.

Verranno effettuati controlli anche per i pedoni con nuclei cinofili e artificieri ad ogni accesso.

In servizio entreranno in funzione anche le unità antiterrorismo.

Blindato anche il Capodanno a Sanremo con new jersey e blocchi di cemento abbelliti con carta colorata e fiori.
Alla Spezia controlli, barriere per impedire l’ingresso di mezzi nelle aree pedonali e divieto di far scoppiare botti nelle piazze.
A Rapallo blindato il lungomare con i new jersey in plastica, Chiavari ha, invece, protetto il centro storico.

Capodanno come in guerra: check point a Genova

24 COMMENTI

  1. Che farsa….tutta una farsa….prima ci fanno invadere da delinquenti che non hanno nessuna intenzione di integrarsi anti odiano i cristiani …ora fanno ste cazzate…poi si lamentano che non c e abbastanza personale di polizia per garantire la sicurezza dei cittadini ..ma non si farebbe prima a smettere di farli entrare e smettetela con tutto sto falso buonismo! !!!

    • non è possibile non farlo arrivare, anzi andarli a prelevare, come farebbero a guadagnare, coop, capita, onlus, e buonisti????????? come vedi portano ricchezza per gli italiani pensino a pagare le tasse per mantenere tutti.

  2. Imbecillita tutta Italiana prima ci fanno invadere da cani e porci e poi fanno finta di controllare..incoerenza! !! Strano in Spagna che è più vicina alla. Africa tutta questa. Invasione non c’è Fatevi una domanda e datevi una risposta .

  3. prima li importiamo,anzi li andiamo a prelevare se no si bagnasno i piedi e non crescono, ormai è notorio che non hanno nessuna intenzione di integrarsi, continuiamo a mantenerli, e spendiamo ulteriore denaro per la sicurezza delle nazione da loro !!!! vero paese di merda!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here