Capitaneria. Due soccorsi nel savonese

0
CONDIVIDI
Barca in avaria al largo di Ceriale soccorsa dalla Capitaneria
Doppio intervento della Capitaneria
Doppio intervento della Capitaneria

SAVONA. 16 AGO. Nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 16 Agosto 2015, la Capitaneria di Porto di Savona ha coordinato due operazioni di soccorso in mare; nel primo caso la CP 864 – partita dal Porto di Loano è intervenuta per prestare assistenza a due “turisti” che incautamente si era allontanati troppo dalla riva a bordo di un “canotto”.

Una parente delle persone a bordo del canotto alla deriva, a causa della corrente, verso l’Isola Gallinara si è allarmata ed ha contattato il numero d’emergenza 1530. La CP 864, è intervenuta sul posto, ha individuato il natante, è ha provveduto a scortarlo verso riva.

Pochi minuti dopo, la sala operativa della Capitaneria di Porto ha disposto l’uscita del battello GCA09 e coordinato le ricerche di cabinato a motore di 7 metri di lunghezza, con sei persone a bordo (n. 4 adulti e 2 bambini), rimasto alla deriva in seguito ad un’avaria al motore al largo di Celle Ligure.

 

In questo caso il battello GCA09 effettuata una prima ricerca nella zona indicata dagli occupanti del natante, con esito negativo, ha ampliato la zona di ricerca individuando il natante circa 4 miglia nautiche a ponente del porto di Savona.

Due piccoli episodi che indicano, qualora ve ne fosse necessità, che in mare la prudenza non è mai troppa.

LASCIA UN COMMENTO