Home Cronaca Cronaca Genova

Cani fisioterapisti per malati di Sla alla Colletta di Arenzano

1
CONDIVIDI
Cani fisioterapisti per malati di Sla alla Colletta di Arenzano

GENOVA. 25 MAG. La cosiddetta pet therapy, la terapia assistita con gli animali, in particolare con cani, è in grado di dare benefici fisici e psicologici ai malati affetti da Sla, la sclerosi laterale amiotrofica.

E’ quanto è risultato dalla prima fase sperimentale di “ConFido: quattro zampe in corsia” al Centro Clinico NeMO, il NeuroMuscular Omnicentre alla Colletta di Arenzano.

Il progetto è stato promosso da un gruppo privato, Mondovicino Outlet Village che affianca la Fondazione Vialli e Mauro Onlus.


A ConFido hanno partecipato 25 pazienti, di cui 22 affetti da sla e 3 da neuropatia.

I pazienti sono stati sottoposti a 170 sedute di terapia assistita con due pastori svizzeri bianchi.

A seguirli uno staff composto da medico fisiatra, fisioterapista motorio, terapista occupazionale, psicologa, etologo, veterinario e conduttore di cani.

Per accertare l’efficacia della sperimentazione, un gruppo di controllo di 25 pazienti è stato sottoposto a trattamento tradizionale.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here