Home Cronaca Cronaca Genova

Campasso, 35enne genovese ucciso a coltellate da fidanzata sudamericana

52
CONDIVIDI
Campasso, sudamericana uccide il fidanzato genovese a coltellate

GENOVA. 22 GIU.  Presunto omicidio al Campasso. Un 35enne genovese disoccupato, Alessio Rossi, oggi pomeriggio è stato ucciso a coltellate dalla fidanzata sudamericana dopo un violento alterco. Una furia.

E’ successo intorno alle 16,30 in via Antonio Pellegrini 11, nella zona del Campasso a Sampierdarena.

L’uomo ha tentato di difendersi e di fuggire per le scale, ma non ce l’ha fatta. Si è accasciato al suolo ed è morto in un lago di sangue.


La donna, dopo essersi barricata in casa ed aver minacciato il suicidio, è stata arrestata dalla polizia.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti, della squadra mobile, vigili del fuoco e sanitari del 118.

Secondo quanto appreso, la vittima risultava residente in via Bizet a Begato, ma da mesi viveva con la compagna al Campasso. La presunta assassina avrebbe detto ai poliziotti di avere ucciso a coltellate il fidanzato per difendersi perché la picchiava “tutte le volte che poteva”.

 

52 COMMENTI

  1. Tra gli uomini che sposano brasiliane, rumene ecc… e le donne che sposano marocchini, albanesi ecc… siamo messi bene , mai come ora sarebbe valido il vecchio proverbio “Mogli e buoi , aggiungo mariti e cani (penso a quelli del’est) dei paesi tuoi ! ” Occidentalis Karma Ale !

  2. Intanto ci sara il solito giudice naif…che la metterla hai domiciliari essendo straniera…poverina, non so se han paura I giudici…oppure se hanno sudditanza anche verso I criminali stranieri! Poveri italiani…una volta I genovesi si son lamentati per l’omicidio di un italiano….ucciso da un sudamericano ubriaco in auto, a reguardito gli italiani….almeno usassero gli stessi toni forti con gli stranieri omicida!

    • Condannato l ospedale di Brescia a risarcire …la famiglia di uno straniero…di un milione e 300 mila euro, sbagliata l operazione e deceduto il paziente( purtroppo) un mio amico da 10 anni aspetta risarcimento dalla Francia in cui e morta la madre in sala operatoria!,

    • Questa donna pendeva più botte dell’orso ed il giudice naif mi pare che non abbia poi fatto molto per le due denunce di maltrattamento presentate da lei…poi la verità vera la sanno solo loro due e di certo uno non la può più raccontare!

  3. IGNORANTI…MA VI siete almeno presi la briga di leggere l’articolo….?????……….L’uomo era stato già denunciato due volte per maltrattamenti e lesioni
    Secondo quanto ricostruito, Rossi era stato denunciato e indagato due volte per maltrattamenti e lesioni nei confronti della donna che poi l’ha ucciso. Per una prima vicenda era già stato rinviato a giudizio, mentre per il secondo caso le indagini erano ancora in corso. Gli episodi si sarebbero verificati nell’ultimo anno: «Stiamo chiarendo l’esatta dinamica di quanto successo – ha spiegato il procuratore capo di Genova – ma visti i precedenti non appare del tutto inverosimile la versione che ha dato la donna, e cioè che abbia agito per difendersi. Gli inquirenti stanno comunque lavorando per ricostruire esattamente quanto successo».

  4. Cmq anche io sono una sudamericana sono sposata un italiano…. Ma comandate perché alcuni “uomini” italiani vanno a sudamericana a prendere queste donne? Molti bastardi italiani vengono pure difeso non e il primo caso di donna straniera picchiata da e maltrattata altre costretta pure a prostituisce da un italiano….adesso poveretto? Ma che lo sapete vuoi? Facile giudicare senza sapere niente…. Brave sono le donne italiane che non vi volete proprio perché siete in maggioranza”uomini” falliti e senza niente,queste che le donne italiana non la vogliano perché non anno niente a offrire a loro Como per esempio casa di proprietà buon lavorò e tanti soldi, questo era pure disoccupato ma che lo sabe per giudicare !!!

  5. Bene,bene.
    Nessuno dice o scrive qualcosa sulle donne uccise da uomini italiani,italianissimi. Si parla di femminicidi cioè di donne uccise in quanto tali. Quando un evento di cronaca nera ha per protagonista una persona non italiana, APRITI CIELO!!!
    Se poi,una donna riesce malauguratamente a fare fuori il suo aguzzino; come si è permessa??????
    Magari i fatti di cronaca nera fossero compiuti solo dagli stranieri! Noi italiani potremmo parlare…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here