Home Spettacolo Spettacolo Genova

Camogli, sagra del pesce e beneficienza ai terremotati

0
CONDIVIDI
Sagra del pesce 2017 a Camogli. Distribuzione del pesce fritto.

CAMOGLI. 12 MAG. “Sagra del Pesce”, la tradizionale e amatissima manifestazione è nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori locali. La seconda domenica di maggio, come ogni anno, si frigge in piazza Colombo nella grande padella, del peso di ben 26 quintali e con un diametro di tre metri e ottanta centimetri, sorretta da una robusta impalcatura di tubi di ferro che poggiano sui fondali del porto.

Camogli è anche conosciuta per il suo ottimo pesce fritto e le varie tipologie di frittura. La sagra è organizzata dal Comune, da sponsor privati e dalla Pro loco di Camogli che assicurano uno spettacolo e una bella “scorpacciata” di croccante frittura di pesce per tutti. La Città e la Pro Loco, attraverso la Sagra del Pesce, hanno deciso quest’anno di sostenere il Progetto: “Levante per Arquata del Tronto”, per la realizzazione di un Centro Civico per bambini, adulti e anziani nel Comune di Arquata del Tronto colpito da numerose scosse telluriche che hanno provocato ingenti e gravissimi danni.

Con un piccolo contributo di soli 6 euro si potrà avere la vaschetta di pesce fritto, verrà consegnato anche un piattino ricordo in ceramica con impressa la grafica del Manifesto della Sagra del Pesce 2017.


Il programma dei due giorni a Camogli: Sabato 13 maggio – Festa di San Fortunato
Mercatino di San Fortunato: dalle 14.00 alle 24.00 In Via XX Settembre e Via della Repubblica.

La Sagra in tavola: stand gastronomico con specialità liguri dalle 12.30 e dalle 19.30 in Largo Ido Battistone.

Tradizionale processione liturgica con l’Arca di San Fortunato e con i Cristi delle Confraternite genovesi, ore 20.30 da Piazza Colombo. Spettacolo pirotecnico a cura della “Setti Fireworks” – Rivo Giorgio ore 23.15 circa. Accensione dei caratteristici falò dei quartieri Porto e Pineto Rivo Giorgio ore 23.30 circa.

La storia dei falò: mostra fotografica sulla storia dei falò di Camogli a Castel Dragone dalle 10.00 alle 18.00

Domenica 14 maggio – Sagra del pesce Piazza Colombo, dalle ore 9.30: Consegna del Premio Camogli a Pietro Dapelo detto “Pilupin”, 71 anni, Presidente della compagnia di navigazione Toremar e premiazione del concorso “Un manifesto per la Sagra del pesce 2017″.

Benedizione della padella e dei pesci – ore 10.00 a seguire, fino alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30 distribuzione della frittura mista di pesce, fritta in olio FRIOL senza olio di palma, offerta dalla Cooperativa Pescatori Camogli e da Martini & C, a cura dei volontari della Pro Loco.

La distribuzione della frittura di pesce verrà effettuata anche a Ruta, dalle ore 10.00 III° Trofeo di San Fortunato: gara a remi sui gozzi in legno ad “inseguimento”La storia dei falò: mostra fotografica sulla storia dei falò di Camogli a Castel Dragone dalle 10.00 alle 18.00

Mercatino di San Fortunato dalle 9.00 alle 20.00 in Via XX Settembre e Via della Repubblica La Sagra in tavola: stand gastronomico con specialità liguri dalle 12.30 e dalle 19.30 in Largo Ido Battistone. Fonte: Pro Loco Camogli – tel. 0185 771066 – info@prolococamogli.it   ABov.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here