FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE CONCLUSO IN ANTICIPO

0
CONDIVIDI

2b6ef8d7-d832-47e9-b2a1-f6eb0f412e11_large[1]CAMOGLI. 13 SET. Per allerta meteo 2 della Protezione Civile gli appuntamenti dell’ultima giornata del Festival della Comunicazione sono stati annullati, compresa la lectio magistralis conclusiva di Umberto Eco, “Tu, lei, la memoria e l’insulto”.

Dall’ufficio stampa Delos riceviamo e pubblichiamo:

La manifestazione, ideata e diretta da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, che ha animato per le precedenti 3 giornate le piazze e le strade del borgo marinaro ligure, ha comunque riscosso un grande successo, confermando la sua sinergia con la città.

 

thumbImage[1]Nonostante il festival si sia concluso con un giorno di anticipo, infatti, i numeri sono soddisfacenti: 91 relatori per 55 conferenze, 4 spettacoli, 1 reading musicale, laboratori, mostre ed escursioni per adulti e bambini, per un totale di 80 eventi gratuiti, dedicati al linguaggio e ai suoi cambiamenti.

L’impegno di organizzatori e promotori è stato premiato dall’affetto e dall’entusiasmo con cui la città ha risposto e dal significativo afflusso di spettatori, provenienti non solo dalla Liguria ma da tutta Italia.

Grande anche l’interazione del pubblico della rete attraverso il sito e i social network, che hanno garantito a chi non era presente a Camogli di poter seguire gli eventi in live tweeting.1.306 i Follower su Twitter il 10 settembre, 1.371 l’11 e il 12; 1.853 i retweet delle tre giornate e 5.501 le menzioni dell’hashtag #festivalcom (senza azioni di promozione a pagamento). 35.000 i contatti raggiunti su Facebook durante le giornate della manifestazione,

Bonsignorio[1] oltre 15.300 i like (senza azioni di promozione a pagamento).40.000 le visualizzazioni sul sito del festival (al 12 settembre); 12 gli eventi live su Liveontim.tim.it (ora disponibili on demand); 36 le interviste a ospiti del festival disponibili su Raiscuola.rai.it e Festivalcomunicazione.it. Il Festival della Comunicazione si conferma come un appuntamento partecipato e apprezzato nel panorama culturale italiano e vi aspetta il prossimo anno a settembre.

LASCIA UN COMMENTO