California, Doria fa lezione a Berkeley e poi va in Napa Valley

1
CONDIVIDI
Marco Doria con il console generale a San Francisco Mauro Battocchi
Marco Doria con il console generale a San Francisco Mauro Battocchi: lezione alla presigiosa Berkeley University e gita istituzionale in Napa Valley
Marco Doria con il console generale a San Francisco Mauro Battocchi: RocketSpace, lezione alla presigiosa Berkeley University e gita istituzionale in Napa Valley

GENOVA. 9 FEB. Dopo gli incontri istituzionali di sabato con il console generale Mauro Battocchi e con il Ligure Club, il programma della visita a San Francisco del sindaco Marco Doria, accompagnato dal direttore generale della Porto Antico di Genova Spa, Alberto Cappato, è entrato nel vivo.

Lunedi mattina il sindaco ha incontrato Michele McConomy, general manager Corporate Innovation Services al RocketSpace, grande incubatore tecnologico di imprese a San Francisco. La visita alla sede, in uno dei grattacieli della City, ha permesso di comprendere il funzionamento del sistema di sviluppo che non solo ospita giovani start-up, ma consente a ai team di grandi aziende di vivere a contatto con giovani talenti.

Negli spazi di RocketSpace è temporaneamente ospitata anche la sede di EIT Digital, organismo della Commissione Europea, che si occupa di tecnologie digitali. Doria ha incontrato il direttore Marko Turpeinen, che ha presentato le possibili opportunità che questa nuova iniziativa europea può procurare alle imprese, anche genovesi, che volessero attivare collaborazioni nella Bay Area di San Francisco.

 

Terminato l’incontro nella city, il sindaco e Cappato, accompagnati dall’addetto scientifico del consolato italiano Massimo Maresca, hanno attraversato il Bay Bridge alla volta della prestigiosa università di Berkeley, dove Marco Doria ha tenuto una conferenza sulla storia del sistema industriale italiano presso il dipartimento di Studi europei. Alla conferenza hanno partecipato docenti e dottorandi.

A Berkeley il sindaco ha anche potuto incontrare il professore Alberto Sangiovanni  Vincentelli, grande studioso di Computer  science, direttore di un importante laboratorio di ricerca nell’università americana e fondatore di diverse iniziative imprenditoriali. La visita ha permesso di apprezzare le caratteristiche del laboratorio e i legami con l’IIT di Genova. Il Prof. Vincentelli è infatti membro del board di IIT.

Dopo un lunch meeting con i docenti dell’Istituto di Studi Italiani di Berkeley, la delegazione è partita alla volta di Sonoma, a nord di San Francisco nei pressi della Napa Valley, dove il sindaco di Genova è stato accolto da Richard Cuneo, governor dell’associazione Liguri nel mondo della Bay Area, insieme ad una rappresentanza dei membri dell’associazione.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO