Home Cronaca Cronaca Genova

Caldo e sole: livello di ozono sale a Genova, sforato limite a Pegli e Quarto

0
CONDIVIDI
Inquinanti, oggi possibile presenza a Genova

GENOVA. 28 MAG. Caldo e sole con temperature estive e sale il livello di ozono a Genova. Ieri la centralina della Città metropolitana posizionata sulle alture di Pegli ha registrato fra le ore 14 e le ore 15 una concentrazione media oraria massima di 182 microgrammi per metro cubo, superando e sforando i limiti fissati in 180 ug/m3.

Appena sfiorata, con 177 ug/m3, la soglia per l’ozono nei dati della centralina al Passo dei Giovi.

Sono invece rimasti più bassi i valori dell’inquinante rilevati dalle cabine genovesi all’Acquasola (131 ug/m3) e corso Firenze (99 ug/m3) e a Propata (149 ug/m3). Nella norma anche i dati per il monossido di carbonio, il biossido d’azoto, il diossido di zolfo e le polveri sottili.


Allarme rientrato a Quarto, dove giovedì scorso si era registrato un valore massimo di 207 ug/m3 fra le ore 19 e le ore 20.

“In considerazione del fatto che questa situazione meteo può permanere, favorendo il ristagno degli inquinanti – spiegano al Centro operativo metropolitano – si consiglia di evitare lunghe esposizioni all’aria aperta per anziani, bambini e persone con problemi respiratori”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here