Caldo e smog, Tursi: non stare all’aperto e limitare uso auto

0
CONDIVIDI
Caldo africano in città a Genova
Aumento ozono a Genova, limitare auto ed evitare di stare alla'perto durante le ore più calde
Aumento ozono a Genova, limitare auto ed evitare di stare alla’perto durante le ore più calde

GENOVA. 2 AGO. Allarme caldo e smog. Le stazioni di rilevamento della qualità dell’aria della rete della Città metropolitana hanno registrato nelle ultime 24 ore, nel territorio del Comune di Genova, il superamento dei limiti orari giornalieri di ozono (O3).

Inoltre, il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare prevede nella giornata di oggi condizioni favorevoli al ristagno di inquinanti.

Stamane, Tursi ha quindi raccomandato alla cittadinanza di limitare l’uso dei veicoli privati e l’esposizione prolungata all’aperto nelle ore più calde a gruppi di popolazione particolarmente sensibili (bambini, anziani e soggetti con problemi respiratori).

LASCIA UN COMMENTO