Calcio – Tarros salva in 9

0
CONDIVIDI

SERRA RICCO’ – TARROS SARZANESE  0 – 0

SERRA RICCÒ: Fuselli, Daronc S., Burdo; Piccolo, Bianchi, Burdo F.; Ronco, Poggioli, Albanese (75’ Casanova); Sardu e Ciccia. A disp. Casagrande, Parvicchio, Gualco, Shahaj, Caruso, Camera. All. Manzi.

TARROS SARZANESE: Pieri, Santini (70’ Baldini), Ginocchi; Bertolla, Forieri, Cerone; Porqueddu, Villa, Koleci (85’ Canton); Marchi e Pezzica (71’ Calzolari).  A disp. Beni, Uccheddu, Borello, Vierucci.  All. Lucchi.

 

ARBITRO: Trajanovski di Chiavari; assistenti Massa e Vigne di Chiavari.

NOTE: espulsi Ginocchi al 72’ e Forieri AL 91’.

Sul campo del Serra Riccò la Tarros Sarzanese conferma quella sembra in questo campionato la sua personalità, di squadra che non abbonda nel segnare, ma ancor meno subisce gol e ciò basta nell’occasione a guadagnare un punto in trasferta dove fa sempre comodo. Peccato magari per quel probabile rigore su Marchi negano al 20’ e, nella ripresa, quelle due espulsioni che senza dubbio hanno ridimensionato le velleità sarzanesi come infatti prova la stessa sostituzione dell’attaccante/mezzapunta Pezzica col terzino Calzolari.

Altri risultati della 4.a giornata nel Girone B del campionato ligure di Promozione: A. Lagaccio-Moconesi 0-1, Athletic Liberi Genova- Casarza Ligure 1-1, Canaletto-Colli di Luni 0-1, Ceparana-Golfo Pro Recco 2-0, Ortonovo-Rivarolese 2-0, San Cipriano-Molassana Boero 2-0, San Desiderio-Little Club Genoa 4-0.

Ne consegue una classifica che recita…Ortonovo punti 9, Colli di Luni e Tarros Sarzanese 8, Rivarolese, S. Cipriano, Casarza L., e Ceparana 7, Moconesi e Canaletto 6, Molassana B.  e Athletic Liberi Ge 5, S. Desiderio e Serra Riccò 4, A. Lagaccio 2, Golfo Pro Recco 1, Little C. Genoa 1.

Prossimo turno: Casarza-S. Desiderio, Colli di Luni-Athletic Liberi, Golfo Pro Recco-Serra Riccò, Little C.G.- S. Cipriano,  Moconesi- Ceparana,  Molassana-Ortonovo,  Rivarolese-Amicizia Lagaccio, Tarros S.-Canaletto.

Nella foto l’ allenatore della Tarros, Stefano Lucchi (a destra) insieme al Direttore generale rossonero, Pino Alvaro

 

 twins

LASCIA UN COMMENTO