Home Sport Sport La Spezia

Calcio, Metodo Castello a Follo

0
CONDIVIDI

Come promesso a inizio annata dal suo Coordinatore tecnico, Michele Pappalardo, è davvero sempre tempo di formazione al Follo Calcio…e che formazione!

Dopo gli incontri con la nutrizionista Silvia Molinu, con gli allenatori del Settore Giovanile dello Spezia e con mister Luca Bertolini del Centro Tecnico Federale Regionale dell’Emilia Romagna, saranno di scena alla Cittadella dello Sport follese due vere e proprie autorità del Settore Giovanile della Figc; nonché due grandi personaggi che ormai non hanno più bisogno di presentazione: Massimo De Paoli e Matteo Camoni del Settore “verde” del Brescia.
Un incontro, quello che si svolgerà sabato 9 Dicembre dalle ore 9 alle 12.30, davvero imperdibile e dalla caratura nazionale coi principali “guru” del panorama calcistico giovanile italiano. Costoro illustreranno attività e strategie del proprio “Metodo Castello” coinvolgendo tutti i presenti con esempi pratici e la loro passione per il quel bellissimo sport che è il calcio.

Il “Metodo Castello” di De Paoli posa le sue basi principali su linguaggio, spazio e carico cognitivo e si prefigge l’obiettivo di fornire al giocatore (e prima di lui all’allenatore) tutte le competenze necessarie dai gesti tecnici ai principi passando per il pensiero tattico, per praticare il gioco del calcio nella maniera migliore e compatibilmente con le proprie abilità.


Massimo De Paoli, allenatore professionista di patentino Uefa A, è docente ai corsi per allenatori di Coverciano ed è stato assistente nella Facoltà di Scienze Motorie dell’Università Cattolica di Milano. Tecnico per vent’anni nel “vivaio” bresciano da cui uscirono i vari Pirlo e Diana e Bonera, Massimo è stato cinque anni nel settore giovanile dell’Inter vincendo nel 2006 lo scudetto coi Giovanissimi Nazionali e cogliendo un terzo posto ai Mondiali di categoria svoltisi a Manchester.

Miglior piazzamento, quest’ultimo, conseguito a tale livella da una squadra italiana. Direttore nel 2012 della Pisa Soccer School, è relatore a convegni e seminari nazionali e internazionali oltre che autore di numerosi articoli sulla tecnica calcistica pubblicati dalla rivista “Il Nuovo Calcio” e dei libri “Calcio – Lo spazio e il tempo nelle situazioni di gioco” che vinse il Premio Coni per la sezione “Letteratura sportiva” nel 2004, “Gesti tecnici e il pensiero tattico” e del cd “La fase offensiva: ampiezza e profondità”. E’ co-autore infine, a proposito di compact-disk, pure di “Dal pensiero tattico al gol – Lo sviluppo della fase offensiva”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here