CALCIO – ALLIEVI DEL D. BOSCO QUALIFICATI

0
CONDIVIDI
  1. BOSCO SP – CANALETTO 2 – 1

Don Bosco Spezia: Massolo, Rodriguez (Polani), Figoli; Melli, Rossi, Raggi; Bertocchi, Crafa, Magistrelli (Fabian Lopez); Nicolini (Pieri) e Azzaro (Salerno). A disp. Fiorito, Nicora, Dalhoumi. All. Musso.

Canaletto Sepor: Gigliozzi, Chiappini, D’ Ascanio; Esposito, Milone, Mondini; Russo (Caneri), Ardigò (Venturi), Messina; Misiti e Quezada. All. Tarasconi. A disp. Colombo, Pasini, Rrokaj, Salzano, Torio, Caneri, Venturi. All. Tarasconi.

Arbitro: Guidi.

 

Reti: 22’ Magistrelli, 33’ Rodriguez, 58’ Rodriguez (aut.).

Note: espulso Salerno al 76’.

Il Don Bosco Spezia supera meritatamente il Canaletto Sepor nello spareggio di Beverino e si affianca a Tarros Sarzanese e Real Valdivara nel passaggio alla fase regionale, che per la prima volta invece il Canaletto manca, del campionato della categoria Giovanissimi. Cronaca…

Primo tempo di netta supremazia da parte dei salesiani che già al 1’ sfiorano la rete al termine di una pregevole manovra sull’asse Magistrelli –Nicolini, con quest’ultimo che “crossa” dal fondo, ma Azzaro fallisce incredibilmente da pochi passi il tap-in vincente spedendo la sfera oltre la traversa.

Al 22’ Don Bosco in vantaggio, lungo lancio dalle retrovie di Rossi che “pesca” Magistrelli, il quale vince la resistenza del diretto avversario Milone ed appena entrato in area con un gran diagonale realizza.

Al 25’ lo scatenato Nicolini sfiora l’incrocio dei pali.

Al 33’ raddoppio rossonero con Rodriguez, su “sponda” di testa di Rossi, su punizione  di Melli.

Al 38’ oratoriani vicini alla terza rete, uscita fuori area di Gigliozzi che calcia contro l’accorrente Nicolini,  la sfera beffardamente accarezza il palo e si perde sul fondo.

Nella ripresa Il Canaletto parte subito all’ attacco.  Al 58’  su innocuo lancio dalla trequarti il difensore Rodriguez, complice un’incomprensione con il proprio portiere Massolo, di testa “insacca” nella propria rete il più beffardo degli autogol consentendo ai “canarini” di dimezzare lo svantaggio.

Gialloblu galvanizzati, tuttavia in contropiede al 64’ Nicolini si presenta solo davanti a Gigliozzi, sulla cui respinta

Magistrelli tira incredibilmente sopra la traversa.

Al 70’ canalettesi vicini al pareggio con Chiappini che con gran diagonale costringe Massolo alla respinta in tuffo, si avventa sulla ribattuta Misiti, ma Figoli con spettacolare intervento in scivolata gli ruba il pallone e sventa la minaccia.

Al 73’ il D. Bosco sfiora il terzo gol, allorché Magistrelli si presenta a tu per tu con Gigliozzi che magistralmente respinge, riprende Bertocchi e di nuovo il portiere devia in corner.

Al 76’ squadra di mister Vittorio Musso in dieci, causa l’espulsione di Salerno, reo di un’entrata da tergo.

 

 

Nalla foto gli Allievi, ora decisamente Regionali, del Don Bosco Speziaallievibosco

LASCIA UN COMMENTO