Calcio – A Levanto si va alla grande

0
CONDIVIDI
Gli allievi del Levanto
Gli allievi del Levanto
Gli allievi del Levanto

LA SPEZIA. 4 FEB. Calcio levantese col vento in poppa anche al di là dell’ 8-1 rifilato dal Vecchio Levanto alla Castelnovese, a Moltedi, in 1.a Catergoria. Weekend d’oro infatti l’ultimo, per il Settore giovanile del Vecchio Levanto, con una vittoria altisonante sia da parte degli Allievi che dei Giovanissimi e dei medesimi Esordienti nei rispettivi campionati provinciali. I primi sono andati a vincere addirittura per 9-2 a Falconara contro la Santerenzina, con cinque reti cinque di Daniel Visconti, risultato che ne fortifica la quarta posizione in classifica dietro al trio di testa Arci Pianazze-Canaletto Sepor-Magra Azzurri. Mister Bogazzi per la cronaca ha schierato: Currarino N., Franceschetti (Palacios), Ballabio, Guarducci, Visconti L., Consoli, Bertolucci (Vesigna), Currarino I., Rodriguez, Visconti D. Bertonati.

Da parte loro i Giovanissimi si sono imposti di netto, per 3-1 con tripletta di Cappelletti, a Pagliari sul Don Bosco Spezia e in tal modo consolidano la propria situazione di centroclassifica. Trainer Lupi ha messo in campo: Lagaxio (Castellani), Cavallo, Oppecini, Daniello, Merani, Baldissier L., Capellini, Nicora (Baldissier A.), Caridi (Pagano), Cappelletti, Cazzullo.

Infine, 4-0 degli Esordienti annata 2003, quelli che già giocano a 11. Loro, a spese dei Colli di Luni, si sono limitati a vincere allo “Scaramuccia”. Reti di Beccarelli, Bagnasco, Schiaffino e Scopesi Junior. Coach Scopesi ha fatto giocare: Caridi, Agliai, Bianchi, Caputo, Gargani, Contardi, Schiaffino, Defilippi, Beccarelli, Bagnasco, Scopesi. Entrati: Nicora, Marra, Scognamillo, Martinez. All. Scopesi.

 

Sul fronte femminile intanto, nell’ultima giornata del girone d’andata del campionato regionale di  Serie C, il Vecchio Levanto rifila un “poker” alla Matuziana Sanremo “fanalino di coda” e ospite, battuta con un 4-0 che consolida il terzo posto levantese. La squadra di mister Minoliti è passata dopo un quarto d’ora di gioco con un calcio di rigore trasformato dalla Gasperini,  raddoppiando quindi con la Battolla al 35’, nella ripresa il tre a zero firmato dalla Beghè poco dopo la mezz’ora e infine la quaterna sancita a un paio di minuti dal termine ancora dalla Gasperini. Questa la formazione schierata dalle rivierasche: Gesindelli, Nicoli (88’ Salvetti), Suardi; Serban, Napello (50’ Garramone Elisa), Garramone Elena; Canepa, Moscamora (60’ Beghè), Battolla; Gasperini e Basso. A disp. Musa, Ercolino, Viazzi e Valenti.

Nulla da fare invece per uno Spezia sfortunato, fra traverse e pali, sconfitto per 3-0 a Cisano. In campo…Iemma, Palagi (Marku), Ghisolfi; Capua, Berti, Tavilla; Diamanti, Zambon, Polese; Ricci (Ratta) e Tozzi.

Per il resto, Ligorna-Lavagnese 2-1, a riposo il Vado. In classifica adesso Ligorna punti 18, Vado15, Vecchio Levanto 12, Lavagnese 9, Cisano 6, Spezia 3, Matuziana 0.

 

LASCIA UN COMMENTO