Cagliari-Samp, Viviano “Chiedo scusa per l’errore”

1
CONDIVIDI
Emiliano Viviano

GENOVA 27 SET.  «È giusto prendersi le proprie responsabilità – ammette con franchezza Viviano -. Capita quando fai questo mestiere di fare certe cose, ma mi spiace molto sia costato un punto. Avevamo avuto una grande reazione e il risultato era ormai acquisito. Il 2-1 è determinato solo dal mio svarione, per quante riflessioni e analisi si possano fare».

Errori. Quello di stasera è un altro strafalcione di un singolo. Strano: quando il collettivo difensivo lavora così bene d’insieme. «A parte un paio tra quelli a Roma, tutti i nostri gol sono stati subiti per errori individuali – commenta il ragazzo di Fiesole -. Questa linea alta ha tanti vantaggi, è un modo di difendere che mi piace. Non capiamo la differenza tra un tempo e l’altro, ci accade spesso di fare prestazioni molto differenti. Nel primo tempo oggi quasi non c’eravamo, nel secondo invece il Cagliari non ha mai tirato in porta. Poco palleggio? Abbiamo fatto più fatica a giocare stasera per via dell’aggressione a centrocampo. Mi è piaciuta un sacco la reazione del gruppo, peccato sia andata così».

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO