Home Cronaca Cronaca La Spezia

Cadavere a Sarzana, arrestato un 34enne di Arcola

0
CONDIVIDI
Tecnica finto incidente, napoletano incastrato dai carabinieri

LA SPEZIA. 16 APR. Un italiano di 34 anni di Arcola è stato arrestato con l’accusa di omicidio volontario, occultamento di cadavere e rapina.

Secondo una ricostruzione dei carabinieri di La Spezia, l’uomo, avrebbe ammazzato il dominicano di 28enne, Wellington Dominguez de Jesus, per poi abbandonarne il cadavere in riva al fiume Magra a Battifollo, nel comune di Sarzana.

Il dominicano sarebbe stato colpito alla testa con un tondino di ferro al culmine di una lite.


Il corpo sarebbe stato poi caricato su una vettura dal 34enne ed, infine, abbandonato a Battifollo.

A Lerici, ci sarebbe stato, per ultimo, il tentativo di ripulire la vettura disfacendosi anche dei tappetini, gettati in mare.

Il movente, invece, sarebbe legato allo spaccio di sostanze stupefacenti con il presunto omicida che avrebbe avuto un debito di droga di circa 5mila euro con la persona uccisa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here