Home Cronaca Cronaca Savona

Cacciatore ferito da collega, subisce parziale amputazione braccio

0
CONDIVIDI
Ospedale Santa Corona Pietra Ligure

Il cacciatore di 72 anni che era rimasto ferito nei boschi di Naso di Gatto durante una battuta al cinghiale ha subito la parziale amputazione del braccio destro.

Dopo essere stato stabilizzato sul luogo dell’incidente, il cacciatore è stato trasportato d’urgenza in elicottero all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dove è stato operato.

Purtroppo i medici non sono riusciti ad effettuare una ricostruzione della parte del braccio ferita, le lesioni causate dal colpo di fucine erano troppo gravi, così hanno ritenuto necessario  procedere con la semi-amputazione di parte dell’arto, all’altezza dell’avambraccio.


Del caso se ne stanno occupando i carabinieri forestali che dovranno ricostruire l’incidente per comprendere se possa esserci stata una qualche qualche condotta errata da parte del cacciatore dal quale è partito il colpo.

L’accusa di lesioni colpose scatterà solo se verrà depositata querela.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here