Buttafuori picchiano clienti: denunciati, locale chiuso per 30 giorni

0
CONDIVIDI
Buttafuori picchiano clienti: denunciati, locale chiuso per 30 giorni

LA SPEZIA. 6 NOV. Un 43enne è in prognosi riservata mentre il fratello ne avrà per 25 giorni. E’ questo il bilancio di una lite avvenuta nella discoteca Papilio della Spezia dove si sono fronteggiati due di quattro fratelli e due buttafuori.

Da una prima ricostruzione della polizia sembra che il tutto sia nato da diverbio che si sarebbe trasformato in una furibonda rissa con i due fratelli che sembra avessero bevuto.

I due buttafuori, entrambi di 27 anni, sono stati entrambi denunciati per lesioni. Non è escluso che altre persone possano essere denunciate.

 

All’arrivo degli agenti e dei soccorsi, intorno alle 2 della scorsa notte, l’uomo di 43 anni era a terra incosciente.

Secondo alcuni testimoni i due buttafuori avrebbero usato un bastone telescopico e spray al peperoncino che però non sono stati trovati dagli agenti.

Il questore ha disposto la chiusura del locale per 30 giorni.

LASCIA UN COMMENTO