Business immigrati e caso Valbrevenna, il Pd: non fare demagogia

14
CONDIVIDI
Immigrati scendono da un bus, il Pd sul caso Valbrevenna: non fare demagogia sulla pelle delle persone

GENOVA. 10 SET. “Il caso di Valbrevenna dimostra che l’accoglienza non funziona se non se ne fanno carico tutte le istituzioni. La Prefettura deve garantire la sicurezza per chi accoglie, per gli ospiti e per i cittadini che vivono vicino alle comunità; mentre tutti i Comuni, a prescindere dalle posizioni politiche, devono essere coinvolti nel sistema dell’accoglienza. Altrimenti si concentrano i migranti solo in alcuni territori, fornendo l’assist al centrodestra per gridare allo scandalo”.

Lo hanno dichiarato oggi i consiglieri regionali del Pd Valter Ferrando, Giovanni Lunardon e Pippo Rossetti in riferimento al caso del consigliere comunale di Savignone Aldo Angelo Ameri (ex candidato sindaco di Valbrevenna e funzionario regionale nello staff di Toti) che ha affittato degli appartamenti alla cooperativa Liberitutti di Torino, fra Ronco Scrivia e Valbrevenna.

“Non si può fare della demagogia – hanno aggiunto i consiglieri del Pd – sulla pelle delle persone, salvo poi, come ha fatto il consigliere comunale (ex, ndr) leghista di Savignone,  incassare 350 euro al mese per “ospitare” dodici migranti in due appartamenti inadeguati di 40 metri quadrati. Per evitare casi del genere tutte le istituzioni, a cominciare dalla Regione, devono fare la propria parte fino in fondo”.

14 COMMENTI

  1. cari compagni, Ferrando, Lunardon e Rossetti, per evitare queste situazioni esiste solo una soluzione……tutti noi che abbiamo votato PD e tifiamo Renzi sostenuto da Alfano, ce ne prendiamo un ciascuno a casa nostra, come proposto dalla consigliera del PD all’accoglienza, riceviamo circa 35 euro giorno e risolviamo tutte questa situazioni….semplice no……con questo dimostriamo la nostra buona fede.

  2. rixi sara ma voi pd bastaCHE VI PRENDIATE 35 EURO AL GIORNO VA TUTTO BENE AVETE PIU INDAGATI NEL CHE CARCERATI VORREI CHE QUALCUNO DELLI OSPITI VI ROMPA IL CU COSI IMPARATE AD ESSERE ACCOGLIENTI CON FINTI PROFUGHI QUASI VOI SIETE PEGGIO DI QUELLI CHE OSPITATE

  3. Con un ddl del genere che aggira l’autorita’ dei sindaci e di conseguenza l’ espressione elettorale del popolo,il governo Renzi dimostra ancora una volta lo stato di regime in cui ci troviamo ,costringenio piccole comunita’ ,con ben altri problemi, a farsi carico delle conseguenze di politiche scigurate di un governo non eletto e ad una accoglienza forzata per altro spacciata dai TG come atto di gioia espresso a 32 denti dai cittadini
    Con 2500 sfollati nel centro Italia diversi milioni di disoccupati e annesse famiglie sotto la soglia di poverta’ ci si permette ancora di dare vitto e alloggio e perche’ no , lavoro socialmente utile RETRIBUITO a falsi profughi!!!
    Il PD da salotto politicaly corect vive proprio in mondo parallelo…..pretendendo che gli Italiani che non hanno il pane mangino brioche!

LASCIA UN COMMENTO