Home Politica Politica Italia

Bufala bandiera nazista, ministra Pinotti denunciata da generale Carabinieri

2
CONDIVIDI
Bandiera Marina Imperiale II Reich

Bufala bandiera nazista. Dopo le frettolose dichiarazioni della ministra della Difesa Roberta Pinotti (Pd) contro un giovane carabiniere, che in camerata a Firenze aveva appeso una bandiera della Marina Imperiale tedesca del II Reich “perché appassionato di storia” e una sciarpa della Roma “perché tifoso di quella squadra di calcio” sui social network è scattata l’ilarità di molti.

Inoltre, tantissimi si sono schierati dalla parte del 20enne, che rischia pesanti conseguenze e forse la perdita del posto di lavoro.

Se perfino il procuratore militare ha dichiarato che, al momento, non appaiono sussistere violazioni delle norme penali, l’ex generale dei Carabinieri Antonio Pappalardo (un personaggio) ed attuale leader del Movimento Liberazione Italia ha rivelato su Facebook, con tanto di video, che lunedì scorso ha presentato formale denuncia contro la ministra genovese per minaccia grave, diffamazione, abuso d’ufficio.


Il generale Pappalardo ha anche annunciato di voler donare alla ministra Pinotti, come regalo di Natale, un istruttivo corso di “vessillologia”.

Il pm militare: nessuna violazione penale per una bandiera del Kaiser

Bandiera Marina Imperiale II Reich in caserma carabinieri: scoppia polemica

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here