Home Politica Politica Genova

Bucci attacca Doria-Crivello: a sinistra immobili su tutto e divisi su BluePrint, movida, Gronda

2
CONDIVIDI
Rixi Bucci Toti e Maroni oggi a Genova

GENOVA. 23 MAG. Altro che Unità: “In perfetta continuità con quanto abbiamo vissuto negli ultimi cinque anni, l’alleanza che sostiene il candidato Crivello-Doria ogni giorno ci fa assistere alle divisioni interne su temi strategici per lo sviluppo della città. La prima volta è stata sul BluePrint, opera che illustri esponenti del Pd ritengono “sbagliata”, poi è toccato alla delibera anti movida che Crivello-Doria ha sconfessato dopo averla appoggiata. E, adesso, tocca alla Gronda”.

Lo ha dichiarato oggi il candidato sindaco del centrodestra Marco Bucci.

“Ieri utilizzata come arma da campagna elettorale dal ministro Delrio e subito sconfessata da Marianna Pederzolli- consigliere comunale uscente della Lista Doria e quindi esponente di spicco della lista ‘A Sinistra’ – intervenuta per prendere le distanze dal suo candidato sindaco a cui chiede di ripensare la sua posizione dicendosi contraria ‘ad un’opera inutile’.


Le divisioni della maggioranza di centrosinistra hanno bloccato Genova e la sua amministrazione, incapace di prendere decisioni perché non aveva posizioni univoche e i numeri in aula per licenziare i provvedimenti. Vogliamo davvero rischiare di vivere altri cinque anni così? L’unica risposta che i genovesi possono dare è quella di cambiare scenario. Domenica 11 giugno è un’occasione fondamentale per regalare un futuro a Genova”.

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here