Bruna Terrile rieletta presidente di Unpli Liguria

0
CONDIVIDI
Bruna terrile
Bruna terrile
Bruna Terrile, nuovamente presidente Unpli Liguria  

Genova. 13 GIU. Bruna Terrile, anche questa volta è riuscita a diventare la presidente di Unpli Liguria, prima donna nella storia delle pro loco d’Italia. Riconfermata per il terzo mandato consecutivo, la candidata è stata eletta da un’assemblea delle Pro Loco regionali, che ha voluto premiare l’impegno portato avanti dalla Terrile in questi ultimi anni.

Oltre alla guida di Unpli, per Terrile è anche arrivata la nomina a consigliere nazionale in rappresentanza della Regione ligure. «Per me è una grande soddisfazione – queste le prime parole della “neo” eletta – questa conferma è un premio all’impegno e alla serietà del lavoro svolto. Inoltre sono la prima presidente donna della storia dell’Unpli». Ricordiamo che è già stata a capo della Pro Loco di Uscio, la presidente di Unpli Liguria, l’Unione Nazionale delle Pro loco d’Italia. Un’elezione che conferma il buon lavoro compiuto nel corso del precedente mandato, rilanciando il ruolo delle Pro Loco liguri anche a livello nazionale.

«Sono stati anni pesanti ma anche di grande soddisfazione – spiega Terrile – ci siamo impegnati per rilanciare sempre di più il territorio ligure. Gli obiettivi che porto avanti sono sempre gli stessi: iscrivere più Pro Loco possibili alle APS, ovvero le Associazioni di Promozione Sociale, che godono di diversi vantaggi, tra cui agevolazioni e sovvenzioni dalle istituzioni e la possibilità di prendere il 5 per mille. Il secondo obiettivo è quello di riuscire a recuperare i contributi che le Regioni davano alle Pro Loco, specialmente quelle dell’entroterra ligure, che, nonostante le piccole dimensioni, grazie al loro operato hanno un ruolo fondamentale per la valorizzazione del territorio». ABov.

LASCIA UN COMMENTO