BRIGATE PARTIGIANE. VIA LE AIUOLE, ARRIVANO I PARCHEGGI

0
CONDIVIDI
brigate-partigiane-parcheggi

brigate-partigiane-parcheggiGENOVA. 8 GIU. Procedono i lavori in Brigate Partigiane dove, fra l’altro al posto delle aiuole e del verde, è comparsa una “bella” lingua d’asfalto con sopra le classiche righe blu di Genova Parcheggi; insomma via il verde per nuovi parcheggi, speriamo non definitivi.

E a Genova Parcheggi Spa per il triennio 2015-2017, arriva un nuovo direttore: Mario Orlando, classe 1952 e già direttore della Fondazione Ansaldo e già senior vice president legal affairs di Finmeccanica.

A deciderlo il sindaco Marco Doria nominando il nuovo consiglio di amministrazione della società per la gestione della sosta in città partecipata al 100% dal Comune di Genova.

 

Il precedente organismo è infatti decaduto a seguito delle dimissioni di due consiglieri, Vincenzina Marino e Maria Pia Verdona, dipendenti comunali nominati nel 2013 ai sensi della normativa allora vigente sulle nomine nelle partecipate.

Orlando sostituirà Giovanni Battista Seccacini, giunto al secondo mandato.

Il sindaco ha nominato quali consiglieri della società l’avvocato Damiano Fiorato e il direttore movimento di Amt Spa Ivana Toso.

LASCIA UN COMMENTO