Home Cronaca Cronaca La Spezia

Botte a figlia che si veste all’Occidentale: non sei una buona musulmana, sei una puttana

17
CONDIVIDI
Lacrime con il velo islamico (foto d'archivio)

LA SPEZIA. 28 MAG.  Secondo i giudici di La Spezia, ha sottoposto a vessazioni e maltrattamenti la figlia, ‘colpevole’ di aver preferito lo stile di vita occidentale ai precetti islamici.

Un 44enne islamico, originario del Bangladesh e residente in città, ieri è stato condannato ad una pena di due anni e sei mesi di reclusione e al pagamento in favore della figlia di una provvisionale di 12 mila euro con il risarcimento da definire in sede civile.

Secondo l’accusa, per anni il padre aveva impedito alla giovane di uscire con le amiche e di vestirsi all’Occidentale, arrivando a minacciare la figlia ed a picchiarla, addirittura prendendola a cinghiate con la cintura dei pantaloni.


Vessazioni e torture sono andate avanti dal 2011 al 2016. L’ultimo episodio risale a giugno dell’anno scorso. La ragazza aveva riportato una contusione cranica con ematoma sottocutaneo, contusione temporomandibolare sinistra e distorsione rachide cervicale.

“Non sei una buona musulmana” e poi “Sei una puttana” urlava il padre alla figlia, che per più volte l’aveva schiaffeggiata e costretta anche a rimanere per ore in piedi accanto al letto.

Le indagini che avevano portato il padre al processo erano partite a seguito della denuncia della stessa coraggiosa ragazza, poco più che maggiorenne.

 

17 COMMENTI

  1. l’ignoranza non ha religione, ma sfrutta il pensiero religioso per manifestare le proprie frustrazioni… cattolicissimi e praticanti che sapendo del figlio/a gay o figlia incinta li hanno pestati e buttati fuori di casa… e non per luogo comune ma per notizie di conoscenti… l’ignoranza non ha religione… è ignoranza e basta

  2. Io ho molti amici mussulmani e nessuno di loro ha obbligati i le figlie o figli a seguire “””rettamente la religione””vestono praticamente all occidentale Ho un amica che dopo essere ritornata in Turchia ,lei mi ha rintracciata e tramite whatsApp ci sentiamo,pensate che quando eravamo vicine di casa ,i compagni di classe di mia figlia la scartavano per il semplice fatto ::al mattino facevo una sorta di piedibus ,mentre accompagnavo mia figlia prendevo anche le Turche. Ora ditemi secondo voi é normale???per cui smettiamola di fare di tutto un fascio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here