Borgo in festa a Celle Ligure, al via la XXII edizione

0
CONDIVIDI

SAVONA. 3 NOV. Tutto pronto per domenica 6 novembre, per festeggiare la ventiduesima edizione di Borgo in Festa, fiera mercato con rievocazione storica, organizzata dal Consorzio Promotur con il patrocinio del Comune di Celle Ligure. Dalle 9 del mattino in poi tutto il centro storico e parte del lungomare saranno la sede di una fiera mercato con circa 150 espositori, di eccellenze alimentari, enogastronomia, artigianato ed idee regalo. Spazio anche per lo streetfood di qualità grazie a ristoranti, bar, focaccerie e gastronomie del centro storico, che proporranno piatti, specialità, menù a tema. Dopo i successi di Vin per Focaccia, Acciugalonga, Basilico Night, Notte Bianca e Notte Viola, ancora una volta Celle diventa regina del cibo di strada grazie a M’ama Cafè, Gelateria Na’ranita, Bar Milano, Focacceria della Piazza, La Bistronomia di Emiliano, Ristorante 27 Food and Drinks, Ricky e Mary Pasta Fresca, Bar A Battigia, Bar 27, Roxy Bar, Bar gelateria Maggie’s, Ristorante Le Max e Ristorante Mille Volte. Si potranno gustare frittelle di zucca o di baccalà, zuppe di cereali, stinco di maiale con patate, polenta ai funghi, panissa, patatine e crocchette, vellutate, tortini e risotti alla zucca, farinata, salamelle e wurstel e poi golosi gelati alle castagne o ai ceci e un autunnale castagnaccio, tutti accompagnati da un buon bicchiere di vino o birra. L’Associazione Volontari Protezione Civile Tonino Mordeglia, come ogni anno, avrà una sua postazione per far gustare le immancabili focaccette ed un buon minestrone alla genovese.
Tante le iniziative per grandi e piccini, per una giornata di festa vera! La zona di levante del centro diventerà un paese dei balocchi con proposte ed idee per i bambini. Nei giardini di galleria Crocetta si potranno fare passeggiate a cavallo a cura dell’ASD Il regno del cavallo di Stella, che farà provare a tutti i bimbi l’ebrezza della prima volta in sella. Il molo centrale sarà un piccolo luna park all’aperto con tappeti elastici e giochi gonfiabili. L’Associazione culturale Gli Aleramici ricostruirà un accampamento con tende e armati.
Al pomeriggio, dalle 15, appuntamento clou della manifestazione con la rievocazione storica e il corteo medievale, a cura dei gruppi storici La Medioevale e Città di Savona, che attraverserà tutto il centro e riporterà, come in un film, indietro nel tempo. Durante il corteo si susseguiranno le esibizioni dei Sonagli di Tagatam, gruppo di musica medioevale, che ammalierà il pubblico trascinandolo in atmosfere di tempi lontani, con cornamuse, davul, jambè, bodhram, tamburi e cimbali e la loro energia coinvolgente. Non mancheranno I Giullari del Carretto, giocolieri, equilibristi, lanciatori di coltelli, trampolieri mangiafuoco e sputafuoco per trasportare grandi e piccini nel tempo sino al misterioso medioevo. La Compagnia d’arme Ordo Bellatores proporrà duelli e disfide fra cavalieri, in un susseguirsi di scontri con spade, scudi, bastoni, lance e asce. Il Corpo di Danza Rinascimentale Ilaria del Carretto proporrà antiche coreografie di danze e balli: le note melodiose dei maestri di corte artefici delle grandi feste rinascimentali incanteranno il pubblico. Per finire non mancheranno musici e sbandieratori di Alba: il rullare dei tamburi e gli squilli delle chiarine accompagneranno affascinanti giochi di bandiere.
Mai come quest’anno il corteo sarà ricco grazie alla partecipazione di cinque gruppi storici, provenienti dal Piemonte e dalla Provincia di Genova: sfileranno il Gruppo Storico Sestrese, in abiti da nobili e popolani del ‘500, e il Gruppo Storico Sextum, provenienti entrambi da Genova Sestri Ponente, con una ventina di figuranti e la Compagnia dei Viandanti di Arenzano, che si esibiranno anche in alcune danze auliche e rinascimentali. Da Ronco Scrivia arriveranno una ventina di figuranti del Gruppo Storico Contea Spinola, tra cui guardie, religiosi, notabili, dame di corte e i componenti della famiglia Spinola, signori del feudo di Ronco, nei costumi del XVI e XVII secolo. Per finire da Nichelino, in provincia di Torino, arriverà il Gruppo Storico Conte Occelli, con una ventina di figuranti. Alle 18 gran finale in piazza del Popolo e sul molo centrale, con la magia del fuoco dei Giullari del Carretto!
IN CASO DI MALTEMPO, LA MANIFESTAZIONE SARÀ ANNULLATA E POTRÀ ESSERE RECUPERATA DOMENICA 27 NOVEMBRE.
Info:
Consorzio Promotur: tel. 019/991774 [email protected]
Iat Celle Ligure: tel. 019/990021 [email protected]
Comune di Celle Ligure: www.comunecelle.it
Seguici su Facebook e Instagram alla pagina WCELLE!

LASCIA UN COMMENTO