Borgio Verezzi, proseguono le anteprima con Romeo e Giulietta

0
CONDIVIDI
Il cast di Romeo e Giulietta al Festival di Borgio Verezzi
Il cast di Romeo e Giulietta al Festival di Borgio Verezzi
Il cast di Romeo e Giulietta al Festival di Borgio Verezzi

GENOVA. 6 LUG. Dopo il debutto nazionale di “Happy Goldoni!”, spettacolo  eseguito nelle Grotte,  proseguono le anteprime al 50° Festival Teatrale di Borgio Verezzi  e venerdì 8 luglio (piazza Sant’Agostino, ore 21,30) sarà la volta di un’altra prima italiana: “Romeo e Giulietta” di Shakespeare,  con la traduzione di Fausto Paravidino.

Un Romeo e Giulietta dove i ragazzi sono ragazzi davvero, finalmente portati in scena con l’età anagrafica immaginata da Shakespeare, con la loro freschezza, la loro energia e spontaneità, e anche con l’ingenuità e l’immaturità sacrosanta a quell’età, e i grandi sono i grandi, un po’ insegnanti, un po’ colleghi, un po’ fratelli maggiori.

La Compagnia borgese, presieduta da Marcella Rembado, ha recentemente festeggiato il suo Decennale insieme a tutti i “baronetti” vecchi e nuovi che in questi anni hanno imparato a conoscere e ad amare il mondo del teatro grazie ai tanti corsi formativi organizzati.

 

Con questo spettacolo la stagione verezzina lancia, fra l’altro, “Palco ai giovani!”, una sorta di “rassegna nella rassegna” che comprende due delle tre anteprime (oltre a “Romeo e Giulietta” il concerto dell’Orchestra Giovanile Note Libere in cartellone il 9 luglio), una serata di teatro-scuola con il Liceo Grassi di Savona e alcune speciali collaborazioni con le scuole del territorio in occasione dei 50 anni del Festival.

Una collaborazione che ha coinvolto, in particolare, gli studenti del corso di Promozione commerciale e pubblicitaria dell’Ipsia “Leonardo Da Vinci” di Finale Ligure, che hanno realizzato il logo del Cinquantennale, e il loro docente e illustratore Sergio Olivotti, che ha  creato per lo speciale anniversario del Festival una locandina d’artista.

Romeo e giulietta vedrà in scena  Eva Cambiale e Carlo Orlando, nella doppia veste di interpreti e registi, con Manuel Zicarelli e i Ragazzi della Compagnia del Barone Rampante.

FRANCESCA CAMPONERO

LASCIA UN COMMENTO