Home Politica Politica Genova

Borghi d’eccellenza e tradizioni, assessore Berrino: Liguria nel circuito nazionale

0
CONDIVIDI
Cervo

GENOVA. 4 LUG. Regione Liguria aderisce al progetto “I borghi di eccellenza. Identità, cultura e tradizioni popolari” per la valorizzazione dei borghi storici certificati. Lo ha stabilito oggi la giunta regionale su proposta dell’assessore al Turismo Gianni Berrino.

“I nostri borghi – spiega l’assessore Berrino – sono una risorsa straordinaria per il territorio dal punto di vista turistico. Dalla loro valorizzazione passa anche la promozione dell’entroterra e di una serie di attività tradizionali, come l’artigianato e la cucina tipica: i borghi sono tra i protagonisti della campagna #lamialiguria estate, grazie anche al red carpet che unirà simbolicamente 100 chilometri di Liguria, tra costa ed entroterra, a cui hanno già aderito 10 borghi”.

Il progetto ‘Borghi di eccellenza’, gestito dal punto di vista operativo dall’Agenzia In Liguria, prevede, secondo le indicazioni del Mibact, azioni comuni con le Regioni Sardegna e Molise, partner del progetto. A maggio, a Roma, Regione Liguria ha partecipato a ‘Borghi viaggio italiano’, la più importante vetrina dei borghi storici e ha aderito a ‘Passaborgo’ per l’ideazione e la valorizzazione di percorsi e passeggiate panoramiche tra i borghi della costa.


“Viaggio Italiano” è un progetto di valorizzazione di circa 1000 tra borghi storici italiani e località legate a illustri personaggi della cultura, con l’obiettivo di richiamare l’interesse del mercato turistico nazionale e internazionale per questo prodotto turistico italiano.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito dei progetti interregionali di sviluppo turistico, è condivisa con 18 Regioni (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto) con capofila la Regione Emilia-Romagna.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here