Home Cronaca Cronaca Imperia

Bordighera, estorsione ed incendio, in manette avvocato

0
CONDIVIDI
Colpito da un razzo di segnalazione perse occhio, disposta perizia

IMPERIA. 20 DIC. I carabinieri di Bordighera hanno eseguito tre misure cautelari, di cui due in carcere ed una ai domiciliari, nei confronti di persone ritenute responsabili di estorsione e incendio, tra queste un avvocato di Albenga che si trova in carcere.

Per quest’ultimo, l’attività investigativa ha portato il gip di Imperia a ritenerlo il mandante dei tre incendi di un’abitazione di Ospedaletti. Incendi finalizzati ad allontanare l’anziana affittuaria dell’immobile che una volta liberato sarebbe stato acquistato da terzi con la mediazione del professionista.

L’appartamento, in località Porrine, è di proprietà di Arte che lo aveva messo in vendita all’asta.


Le tre aste erano andate deserte e gli attentati forse erano anche finalizzati a causare danneggiamenti per abbassare il prezzo base dell’asta.

L’immobile era un lascito ed era stato donato alla Asl1 Imperiese che a sua volta trasferì la proprietà a Arte per interventi di social housing.

Oggi, l’anziana vive altrove e quella palazzina, già in parte inagibile, è libera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here