Bombardier, l’azienda avvia licenziamento per 106 lavoratori: è sciopero

5
CONDIVIDI
Bombardier, l’azienda avvia licenziamento per 106 lavoratori: è sciopero
Bombardier, l’azienda avvia licenziamento per 106 lavoratori: è sciopero
Bombardier, l’azienda avvia licenziamento per 106 lavoratori: è sciopero

SAVONA. 22 LUG. Ieri sera la Bombardier ha aperto, in modo unilaterale, la procedura di licenziamento per 106 lavoratori.

Immediata la risposta dei lavoratori che oggi hanno indetto uno sciopero di 8 ore con presidio presso le portinerie dello stabilimento di Vado Ligure. Presidio che di fatto ha bloccato fuori dallo stabilimento anche i dirigenti.

Nei giorni scorsi sindacati e Regione avevano chiesto all’azienda di sospendere i licenziamenti almeno fino all’incontro al ministero dello Sviluppo economico in programma il 28 luglio.

 

“Auspichiamo che il Mise la prossima settimana ci ascolti e metta in campo proposte che garantiscano la continuità del sito e riducano al massimo l’impatto sociale. Nel frattempo tutte le attività che oggi Bombardier affida all’esterno del sito di Vado è necessario che rientrino in azienda”, spiega la Cgil che aggiunge: “Il lavoraro c’è l’azienda non prende le commesse o se ce le ha non le trasferisce a Vado”.

5 COMMENTI

  1. Bravi! Fate il gioco padroni-sindacati come sempre. Dimostrate la vostra ignoranza,come sempre. Potreste avere la soluzione sotto mano,ma chi comanda sicuramente sono quelli che non fanno un belin tutto il giorno paraqulati dai sindacati.

  2. Enrico Ghigino sei l’emblema dell’ingnoranza e dell’ebetismo, una persona ottusa di mentalita’ retrograda e ristretta. La peggio razza di finto destroso comunista

LASCIA UN COMMENTO