Bomba inesplosa II Guerra mondiale trovata in mare a Bergeggi

1
CONDIVIDI
Una bomba inesplosa in mare recuperata dagli specialisti della Marina Militare (foto d'archivio)

SAVONA. 17 OTT. Un ordigno della II Guerra mondiale è stato avvistato ieri all’interno dell’Area Marina Protetta dell’isola di Bergeggi. La piccola bomba, lunga circa mezzo metro e con un diametro di una dozzina di centimetri, giaceva sui fondali a pochi metri dalla falesia di Punta del Maiolo, sul lato di levante dell’isola.

L’ordigno è stato avvistato da un sub, che ha lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo carabinieri subacquei di Genova ed è quindi stata diramata la comunicazione alla Prefettura di Savona: la Capitaneria di porto di Savona ha emesso un’ordinanza per interdire l’area alla navigazione.

Oggi il nucleo Sdai della Marina Militare della Spezia, con il supporto della motovedetta della Guardia Costiera di Savona, ha raggiunto la zona dove è stata avvistata la bomba. Gli specialisti hanno rimosso in sicurezza l’ordigno inesploso.

 

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO