Bolzaneto, rubano 34 paia di scarpe: prese due ladruncole rom

33
CONDIVIDI
Un negozio di Pittarosso
Un negozio di Pittarosso
Un negozio di Pittarosso

GENOVA. 6 SET. Nella mattinata di ieri, i carabinieri della stazione di Campomorone, a conclusione d’indagine, deferivano in stato di libertà due donne, entrambe di nazionalità romena, riconosciute quali autrici del furto all’interno del negozio “PittaRosso” del centro commerciale “l’Aquilone” di Genova Bolzaneto.

Le immigrate, nei giorni precedenti, erano riuscite ad asportare dall’interno del negozio 34 paia di scarpe per un valore di 4.200 euro.

Durante la perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto e posto sotto sequestro, cinque paia di scarpe “Nero Giardini” facenti parte della merce rubata.

33 COMMENTI

    • Complimenti per queste definizioni illuminanti ed un po’ ottuse… il romeno è un cittadino della romania, registrato nel suo paese, come noi lo siamo nel nostro (ah, e se non ci fossero i romeni, le navi da crociera non partirebbero nemmeno, visto che ci lavorano sopra anche loro, insieme ad italiani ed albanesi, per non parlare di chi ristruttura le vostre case). Il rom è semplicemente una sanguisuga della società, senza nazionalità o residenza fissa e che non ha alcun interesse nell’integrarsi né a lavorare… se poi, per voi, pure il Rum è un sinonimo, si capiscono tante cose…! 😂

  1. Conclusione dell’indagine a piede libero due ladruncole rumene x essere arrestate devono ammazzare qualcuno ? continuando così non impareranno mai ad integrarsi e continueranno sempre a rubare

  2. Belin ma come cavolo è possibile ? Cioè io pago il prosciutto e mi suona L impossibile per 3 euro di parmacotto e queste riescono a portare via 34 paia di scarpe ?? Ditemi chi sono perché gli stringo la mano

  3. Comunque gli zingari sono dei grandi appassionati di scarpe , ricordo ancora lo scippo a bergeggi nel 2001 , entrarono in spiaggia e ci fu un furto di massa tra ciabatte e scarpe 🙂 le mie comprese

LASCIA UN COMMENTO