Bolzaneto, barista napoletana pizzicata con 64 banconote false da 50 euro

2
CONDIVIDI
Barista 38enne fermata a Bolzaneto con 64 banconote false
Barista 38enne fermata a Bolzaneto con 64 banconote false
Barista 38enne fermata a Bolzaneto con 64 banconote false da 50 euro

GENOVA. 6 LUG. E’ stata trovata in possesso di 64 banconote da 50 euro false ed è stata arrestata. Si tratta di una barista di 38 anni, originaria di Torre del Greco, in provincia di Napoli, ma residente da anni nelle case popolari di Bolzaneto, con precedenti per reati similari, che nascondeva i soldi falsi dietro la lavatrice di casa sua.

Circa un mese fa la donna aveva fatto un acquisto in una merceria di Serra Riccò, ma la titolare della rivendita quando si è accorta di essere stata raggirata, ha denunciato il fatto ai carabinieri, fornendo un dettagliato identikit della spacciatrice di banconote false.

La barista è stata intercettata stamane a Bolzaneto. Nel borsello aveva 35 biglietti falsi da 50 euro. Gli altri sono stati trovati dietro la lavatrice. E’ quindi scattato l’arresto per falsificazione e spendita di banconote false. Indagini in corso per scoprire i fornitori falsari della 38enne napoletana.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO