Boicottaggio, don Valentino: abbassiamo fatturato a Parmalat

32
CONDIVIDI
Don Valentino Porcile, la statua della madonna, la bandiera della Pace e un tifoso del Grifone, che però non è riuscito a portare sulla sua retta via
Don Valentino Porcile, la statua della madonna, la bandiera della Pace e un tifoso del Grifone, che però non è riuscito a portare sulla sua retta via
Don Valentino Porcile, la statua della madonna, la bandiera della Pace e un tifoso del Grifone, che però non è riuscito a catechizzare

GENOVA. 11 APR. “E se volete, si potrebbe anche boicottare gli altri prodotti Parmalat che sono: Il latte ZYMIL, panna e besciamella Parmalat, yogurt Parmalat Fibresse Zymil e Kyr, dessert Parmalat, succhi di frutta Santal. Si potrebbe andare avanti. Questo è il modo per fagli sentire le cose, questo è l’unico linguaggio che sentono: abbassargli il fatturato”.

E’ l’ultimo post pubblicato su Facebook da Valentino Porcile, uno di noi, che quando c’è da difendere i lavoratori o i genovesi non si tira mai indietro.

“BOICOTTARE PARMALAT? Certo che SI – ha pubblicato in precedenza don Valentino – Sì sono d’accordo e rilancio. Come anni fa dicevo di boicottare i prodotti fatti da bambini sfruttati. Perché boicottare è il mezzo che abbiamo tra le mani per far ragionare in questi casi. Abbiamo comprato tonnellate di formaggio dall’Emilia quando c’era da sostenere le imprese emiliane. Chiedete a Franco Castagnino. Ora è il momento di sostenere i nostri allevatori. Ma non solo questo. Due domande: 1. Parmalat-Lactalis è francese e vuole comprare latte francese? Vada a venderselo in Francia. 2. Qui i nostri allevatori devono vendere le mucche? La politica non può intervenire? Boicottare il latte Parmalat è lo strumento democratico che abbiamo per farla capire. Sosteniamo i nostri allevatori”.

32 COMMENTI

  1. da oggi iniziero la mia personale guerra contro la parmalat non comprando piu niente prodotto la loro ….. !!!!! l’ho fatto col secolo xix 20 anni fa non comprandone piu una copia manco morto e faro atrettanto con questi !!!!!!

  2. Non compriamo prodotti Parmalat, maledette multinazionali. Siamo noi che gli diamo vita. Bravo don Porcile, ha ragione dobbiamo non comprare prodotti della Parmalat, diffondiamo anche nelle altre regioni

  3. Don Valentino: 1. Parmalat-Lactalis è francese e vuole comprare latte francese? Vada a venderselo in Francia. 2. Qui i nostri allevatori devono vendere le mucche? La politica non può intervenire? Boicottare il latte Parmalat è lo strumento democratico che abbiamo per farla capire. Sosteniamo i nostri allevatori”.

  4. E ai lavoratori Parmalat nessuno pensa?boicottare pure chi ci rimette sono i dipendenti che vengono licenziati. Ci ricordiamo la centrale del latte? Ci hanno rimesso i dipendenti non la multinazionale

    • Quindi latte dalla Romania e dalla Cina?
      Oppure mandiamo un messaggio sulla pagina facebook della parmalat pregandoli di comprare il latte Genovese?
      Sembra che arrivate tutti da un altro pianeta. .

    • E voi che seguiate solo la massa che vi ha detto che le cose stanno così ! Per ora si è sentita solo una campana .. Mi pare che parmalat non abbia parlato … Quindi come al solito noi condanniamo sul sentito dire … Comunque fate voi bevete il latte appena munto e non trattato e in bottiglie che sicuro non sterilizzerete … Il nostro corpo non è più abituato…

    • Sig. Davide TosoTo so se ho scritto dei lavoratori Parmalat è x difendere posti di lavoro evidentemente lei non ha bisogno di lavorare .Comunque il latte non arriva dalla Cina informatevi prima di creare false notizie

    • Valentina Battaglini se ciò che si sta dicendo in giro non fosse vero la Parmalat avrebbe avuto tutto l’interesse a smentire e di corsa ma non mi sembra lo abbia fatto non ha fatto nessun cenno. X ciò che riguarda il latte in bottiglia non mi sembra sia morto nessuno x ora. Come non morivano una volta. Se poi hai timori basta bollirlo. E se non ti va il latte.”sporco”puoi sempre optare x altre marche non esiste x fortuna solo la Parmalat.!

    • e quindi per difendere i lavoratori dovrei bere e dare da bere della merda alla mia famiglia ???? no fatemi capire chi e che dice sta stronzata che il late crudo e pericoloso ????? io andavo in campagna negli anni 60 e 70 in posti dove c’erano solo contadini e mucche …. ho sempre bevuto il latte crudo e l’igene ( quella che dite voi “sterillizzare” ) era untopia … sono cresciuto bene e forte io e io e mio fratello i miei non sono morti per il latte …. quindi se devo comprare il latte non compro certo il pamalat cinese o rumeno ….

    • Pina Marghe lei difenda i dipendenti parmalat io preferico difendere i contadini liguri ….. o forse per lei i contadini sono delle merde senza diritti ?????

    • Pina Marghe se la notizia fosse stata falsa la Parmalat avrebbe smentito di corsa almeno due giorni fa. E comunque le affermazioni date che significato danno? nulla! peraltro hanno ammesso che hanno proposto alle ditte produttrici di latte ligure di acquistarlo a prezzo da fame! se questo non basta a far capire che razza di società sono..e sopratutto da chi siamo governati che consentono una cosa simile!

LASCIA UN COMMENTO