Home Politica Politica Genova

Bogliasco, L. Pastorino firma Progetto Pelagos

0
CONDIVIDI
Luca Pastorino sindaco di Bogliasco e deputato di Possibile
Luca Pastorino sindaco di Bogliasco e deputato di Possibile
Luca Pastorino sindaco di Bogliasco e deputato di Possibile

GENOVA 23 MAG. Il comune di Bogliasco (grazie al sindaco Luca Pastorino) sottoscrive la Carta di Partenariato “Pelagos”, stipulata il 2009 a Monaco durante la IV Conferenza delle Parti del Santuario per i Mammiferi Marini nel Mediterraneo – Santuario Pelagos. Il Santuario Pelagos è un’area Marina Specialmente Protetta di interesse Mediterraneo istituita nell’anno 1999, a seguito di un accordo internazionale, compresa nel territorio Italiano, francese e monegasco.

L’adesione alla Carta di Partenariato “Pelagos” è un passo importante per la tutela del mare a Bogliasco

Venerdì 27 maggio, alle ore 17.30 presso il club nautico di Bogliasco si svolgerà la cerimonia ufficiale e la firma sul documento.


Luca Pastorino: “L’adesione alla Carta di Partenariato “Pelagos” è un passo importante. Un’occasione per partecipare e contribuire attivamente alla protezione dei mammiferi marini del Santuario Pelagos, consolidando tre punti cardini: tutela del mare, valorizzazione del territorio e biodiversità. La bellezza del nostro mare è un patrimonio che va salvaguardato, anche per dare slancio allo sviluppo di un turismo sostenibile che attrae sempre più persone ed è una risorsa economica per Bogliasco e tutta la Liguria. Promuoveremo iniziative pedagogiche rivolte alla sensibilizzazione sui temi del mare e del Santuario Pelagos.”.

In virtù del suo impegno, il comune di Bogliasco potrà esporre la bandiera del Santuario.

Alla cerimonia saranno presenti: Luca Pastorino sindaco di Bogliasco, Aurelio Caligiore Comandante del Reparto Ambientale Marino del CC.PP. – Guardia Costiera CV (CP), Giorgio Fanciulli Direttore consorzio di gestione area marina protetta del promontorio di Portofino, Corrado Giovanni Michele Presidente consiglio amministrazione del Consorzio.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here