BILL COSBY SOTTO ACCUSA PER VIOLENZA SESSUALE

11
CONDIVIDI
Bill Cosby

Bill CosbyPHILADELPHIA. 8 LUG. Ancora oggi si gustano alla tv le vecchie puntate della Famiglia Robinson che avevano divertito non solo l’America degli anni’80. In primo piano sempre lui, Bill Cosby, l’ex “papà” buono del piccolo schermo Usa.

Ma purtroppo anche un mito come lui è umano, troppo umano da sbagliare e commettere atti poco edificanti per la sua immagine.

In una deposizione sotto giuramento del 2005 il comico ammise di essersi procurato pesanti sedativi tra cui il Qualaades per offrirli ad alcune giovani donne con cui voleva fare sesso.

 

L’Associated Press è entrata in possesso di documenti legali che adesso, a giudizio degli avvocati, potrebbero aiutare le decine di donne che affermano di esser state “vittime” di papà Robinson. Social scatenati dunque in America contro Bill Cosby, dopo che l’ Associated Press ha rivelato l’ammissione dell’attore.

Bill Cosby, 77 anni, da simbolo di buon padre di famiglia adesso è diventato l’emblema del maniaco sessuale vissuto all’ombra di Hollywood. Sono oltre quaranta le donne che hanno denunciato atti di molestia compiuti da “Papà Robinson” nel corso di decenni.

Si tratta in molti casi di attrici, non proprio famose, e di almeno una nota top model: Beverly Johnson, che nel 1974 fu la prima supermodella nera ad avere la copertina di Vogue. Con lei adottò il solito metodo: la droga in una bibita e la ragazza che si ritrovò seminuda nel letto di Cosby. Molte accuse di stupro sono cadute in prescrizione, ma per Barbara Bowman, una delle vittime dell’attore negli anni Ottanta, «ora i nuovi documenti cambiano le carte in tavola».

Brutta faccenda per Cosby e grande delusione per i suoi fans.

FRANCESCA CAMPONERO

11 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO