Biagio Accardi, un cantastorie a “La casa dei cantautori”

0
CONDIVIDI
Biagio Accardi
Biagio Accardi
Biagio Accardi

GENOVA. 26 NOV. Continua il grande successo del La Casa dei Cantautori (Genova, enoteca Tiflis, Vico del Fico 35), il palco che cerca di ridare una “casa” a tutta la nuova scuola cantautorale genovese e non.

Questo venerdì 27 novembre 2015, si esibirà un artista molto particolare, Biagio Accardi, siciliano, uno degli ultimi originali cantastorie rimasti nel nostro paese.

Nel nuovo e originale progetto dell’ artista, Kairos, iI cantastorie racconta dell’inganno del lavoro e del falso benessere, dei recinti costruiti per tenerci a bada, delle politiche delle multinazionali che decidono della nostra vita, della ricerca di uno stile di vita rispettoso dell’ambiente insieme al rifiuto dei vecchi e logori schemi politici, economici, sociali e religiosi che ormai hanno fatto il loro tempo rivelando in molti casi la propria insostenibilità.

 

Kairos era uno dei modi con il quale gli antichi greci si riferivano al tempo. Era il tempo propizio in cui agire, in cui si doveva cogliere un’occasione al balzo, senza esitare. Un biglietto di sola andata per un’opportunità. Un’opportunità di cambiamento. Così questo spettacolo vuole essere un’opportunità, per chi vi assiste, per poter riflettere attraverso musica e racconti sui paradossi e contraddizioni dei tempi moderni,per i riflettere sui nostri stili di vita e danzare verso il futuro che vorremmo.

Biagio Accardi con il progetto musicale Kairos apre il sipario sulla nuova consapevolezza, alle porte di questa era, con note, melodie e parole che calzano a pennello in testa e non volano via con il vento …come la bombetta di Biagio ….

Nello stesso spirito di un tempo ritrovato e dai ritmi più “umani” Biagio Accardi è anche protagonista di una singolare iniziativa insieme naturalistica e paesaggistica molto seguita, Viaggiolento: un’esperienza che prende vita, ogni anno, nello splendido Parco del Pollino. Una passeggiata fatta rigorosamente a piedi che Biagio Accardi (cantastorie) conduce insieme alla sua asina Cometa Libera e a tutti gli appassionati camminatore, che al ritmo dei passi possono rallentare per poter godere del bello: 

Inizio spettacolo all’Enoteca Tiflis alle ore 21.30, possibilità di cenare. Info 3468810911. E’ gradita la prenotazione.

LASCIA UN COMMENTO