Berneschi su Carige: banca solida, ma chi crede a lui?

1
CONDIVIDI
carige berneschi-polizia
carige berneschi-polizia
Giovanni Berneschi portato via dagli ufficiali della polizia giudiziaria su ordine della procura genovese

GENOVA. 22 GEN. Il vecchio regista di Banca Carige torna a voler fare il protagonista nell’arena genovese della finanza. A margine di un’udienza del processo per lo scandalo Carige, Giovanni Berneschi ha commentato l’andamento sulle montagne russe del titolo in Borsa, spiegando che la banca è solida e le sofferenze, se gestite bene, potrebbero essere una risorsa di capitale.

All’udienza di oggi ha testimoniato un commercialista genovese, che in sostanza ha raccontato di avere ricostruito il sistema delle varie operazioni immobiliari del ramo assicurativo Carige: si vendeva a prezzi alti ciò che pochi giorni prima si era acquistato a prezzi di gran lunga più bassi.

Intanto, oggi il businessman genovese Vittorio Malacalza ha comunicato di non avere venduto una sola azione del titolo Carige, nonostante la potenziale perdita di oltre cento milioni in Borsa.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO