Berlusconi ridimensiona Parisi e incontra Toti: avanti tutta

0
CONDIVIDI
silvio berlusconi genova

GENOVA. 15 NOV. “Parisi sta cercando di avere un ruolo all’interno del centrodestra ma avendo questa situazione di contrasto con Salvini, credo che questo ruolo non possa averlo”. In altre parole, niente leadership nel centrodestra per Stefano Parisi se restano contrasti con Matteo Salvini.

L’ex candidato sindaco di Milano oggi è stato ridimensionato personalmente da Silvio Berlusconi, che ieri sera ad Arcore ha ricevuto il governatore ligure Giovanni Toti.

Il leader di Forza Italia ha parlato ai microfoni di Radio Anch’io sulle spaccature della coalizione, dopo la caduta del sindaco leghista di Padova (ad opera di due consiglieri forzisti e di altri dell’opposizione) e delle sconcertanti dichiarazioni di Stefano Parisi sulla grande manifestazione di piazza S. Croce a Firenze per il NO al referendum: “Noi non siamo quella roba lì”.

 

“L’incontro di ieri sera ad Arcore con Silvio Berlusconi è andato bene – si è limitato a dire Toti – e penso che il suo ragionamento di oggi su Parisi non faccia una piega. Lo dico empiricamente. E’ chiaro che chi vuole stare in una coalizione non può litigare con tutti”.

 

LASCIA UN COMMENTO