Home Spettacolo Spettacolo Italia

BERLINALE: CONSENSO DEL PUBBLICO TEDESCO SUL FILM “TOPOLINO – BYE BYE BERLUSCONI”

0
CONDIVIDI
BERLINALE: CONSENSO DEL PUBBLICO TEDESCO SUL FILM TOPOLINO - BYE BYE BERLUSCONI

wago Film Gmbh e girata dal regista tedesco Jan Henrik Stahlberg, ha creato un certo clamore. Il pubblico berlinese ha apprezzato il film e alla prima della “Berlinale” la sala utilizzata il giorno della sua prima proiezione, era stracolma di pubblico. Durante la conferenza stampa, contrastanti le posizioni del regista e dell’ attore-sosia di Berlusconi, Maurizio Antonini. Il primo ha sparato a zero sul Presidente del Consiglio italiano, e si ? augurato di non vederlo rieletto, mentre il secondo, Maurizio Antonini, gli ha pronosticoto altri 5 anni a Palazzo Chigi. Antonini ha aggiunto: “E’ stato bello interpretare questo ruolo poich? si tratta del film della mia vita e non so se ce ne sar? un altro. Io faccio alcuni spettacoli di cabaret sulla sua persona e ne sono contento”, e ha aggiunto: “L’ho conosciuto prima che entrasse in politica ed ? stata una persona che mi ? piaciuta”.
Altri toni invece da parte del regista e della sua compagna italiana Lucia Chiarla, attrice nel film e coautrice della sceneggiatura. Nella finzione cinematografica, Berlusconi ? oggetto di un sequestro. Stahlberg ha detto di avere consultato sette avvocati per evitare possibili querele, perch? anche in Germania non ? consentito trattare il tema del rapimento di un personaggio politico vivente. Per questo motivo tutta l’azione del film ? stata trasferita dall’Italia al Paese di fantasia di Topolonia, mentre gli attori si chiamano con altri nomi, come, oltre a Topolino, la banda Cazzotti e Piperina. Il film sembra sia stato ispirato al film di Bellocchio sul rapimento di Aldo Moro.
Il film non ha ancora trovato un distributore in Italia e verr? presentato entro la fine del mese.
(nella foto: una scena del film).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here