BASKET – SARZANA IRRESISTIBILE A GENOVA

0
CONDIVIDI

ARDITA JUVENTUS GE – SARZANA BASKET  39 – 78

8-30, 14-46; 36-66, 39-78

ARDITA JUVENTUS GENOVA: Manica 5, Garaventa 0, Rossi 0, Ferraris 6, Dallorso 4, Rovati 0, Ferrari 7, Pietronave 17, Carpené 0, Casalino 0. All. Chiesa.

 

SARZANA BASKET: Bencaster 11, Dell’ Innocenti 8, Bambini 4, Bianchini 11, Irving 18, Casini 3, Polverini 9, Pené 11, Maggiani 0, Bardi 3. All. Bertieri.

Quando la matematica non può essere un’opinione…i punteggi, finale e parziali, relativi alla partita della palestra genovese di Via Allende parlano chiaro (anzi di più).

Al di là dei due punti incassati, coach Michele Bertieri ha approfittato della “comodità” della situazione per ruotare di continuo gli assetti applicati in campo, sia in attacco che in difesa, sperimentando i più vari da quelli forti soprattutto di “lunghi” a quelli composti quasi soltanto di “bassi”; non a caso i giocatori del Sarzana Basket a disposizione hanno giocato, chi più e chi meno, tutti. E mente ora subito al confronto col Loano, in linea di previsione decisamente più impegnativo rispetto a questo con l’ Ardita Juventus, di fronte a una squadra giovane e allo stesso tempo forte di esperienze di livello superiore in passato.

Ad ogni modo, posta la facilità di quest’ultima trasferta, il complesso risulterebbe in salute e in dirittura di completa carburazione. Ciliegina sulla torta, il brillante esordio in biancoverde e in Italia dell’inglese Kalile Irving, guarda caso “top scorer”: della squadra e, seppur per un sol punto rispetto all’avversario Pietronave, della gara. Questa volta non c’è stata dilazione burocratica a tenerlo.

Nella foto il d.s. Andrea Giannetti

 giannetti1

LASCIA UN COMMENTO