Basket – Il Sarzana verso la “finalissima” con la Tarros

0
CONDIVIDI

Sarzana – Tenuta morale buona, quella del Sarzana, in attesa della prima partita di finale contro la Tarros Spezia domani sabato 2/3 (ore 18.30) al Palarighe…almeno per quanto riguarda in generale la squadra, poiché da parte sua coach Michele Bertieri appare invece piuttosto contrariato dal polpaccio del centrale Gabriele Bianchini e dalla caviglia dell’ala-pivot inglese Kalil Irving, che rischiano di mettere in forse la presenza di entrambi: <Non sarebbe la prima volta – ha mugugnato mister “Mike” – che quando arrivano le finali ci capitano di queste tegole anche dopo tutto un campionato senza particolari patemi di tale tipo>.
Da parte sua il presidente Franco Zucchini ha detto in settimana che quanto fatto finora dai biancoverdi è più che soddisfacente, per quanto fosse magari pronosticabile fin dall’inizio data la caratura della squadra, ad ogni modo contro la Tarros verrà dato senza dubbio il massimo nell’arco dei cinque match al meglio dei quali si gioca; sempre che non ne siano sufficienti di meno.

Come noto si comincia a Sarzana, quindi seconda gara al Palasprint spezzino, poi almeno un altro incontro ed eventuale “bella” in casa sarzanese dato che i verde-bianco sono arrivati primi nella “regular season” per miglior bilancio-punti.

In caso di promozione addirittura in B, visto che chi la spunta ne avrà la possibilità oltre al passaggio dalla Serie C Silver alla Gold, Zucchini afferma che si farà di tutto per salirvi quanto meno per rispetto agli sforzi della squadra. Gli altri sforzi ovviamente, quelli del club, sono di carattere finanziario e amministrativo-gestionale.

 

 

 
S6110002

LASCIA UN COMMENTO