Home Spettacolo Spettacolo Genova

BASILICO E SPUMANTE BISSON DAL FONDO DEL MARE

0
CONDIVIDI
abissi spumante

abissi spumanteGENOVA. 20 NOV. In Liguria le eccellenze nascono nelle profondità del mare. E’ il caso del basilico subacqueo, che viene coltivato nello specchio d’acqua davanti a Noli, e dello spumante ‘Abissi’, che invecchia nella Riserva marina di Portofino. Due prodotti di qualità che costituiscono un importante biglietto da visita per la regione marina.

Il basilico è prodotto all’interno di biosfere in materiale vinilico trasparente, posizionate a 100 metri dalla costa e immerse per circa 7-9 metri. I semi, provenienti da uno storico produttore della zona, germogliano dopo tre giorni dalla posa.
“Il ciclo clorofilliano – spiegano gli esperti – mantiene livelli accettabili di ossigeno e anidride carbonica. Inoltre non vi sono potenziali pericoli di aggressione da parte di parassiti o insetti come avviene nelle colture terrestri”.

Lo spumante delle Cantine Bisson è prodotto con metodo classico champenoise. Per un anno le bottiglie sono conservate a 60 metri di profondità e a una temperatura costante di 15 gradi.


Inoltre l’effetto ondoso svolto dalle correnti marine permette di mantenere in sospensione i materiali di “scarto” che derivano dal processo di spumantizzazione e che sono fondamentali per conferire al vino corpo, struttura e profumo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here