Home Sport Sport Savona

Baseball, esordio amaro per la prima squadra della Cairese

0
CONDIVIDI
Baseball Cairese

SAVONA 2 APR.  Esordio amaro per la prima squadra cairese sul diamante casalingo domenica scorsa 30 aprile; i ragazzi biancorossi hanno subito una sconfitta di misura per mano del Fossano con il punteggio di 12 a 10.
Questa la formazione partente: Baisi partente sul monte, a ricevere Bonifacino, in campo interno De Los Santos, Sulsenti, Granata e Bloise, all’esterno a partire da sinistra Sechi, Ceppi e Bazzelli, battitore designato Gandolfo.
Partita equilibrata per i primi tre innings con il Fossano che si porta in vantaggio per primo segnando due punti nella seconda ripresa; ad inizio quarto sul punteggio di 2 a 1 a favore del Fossano, la difesa biancorossa ha un calo ed appare poco lucida tanto che gli ospiti mettono a segno tre punti; nella fase di attacco De Los Santos, Bazzelli e Sechi mettono a segno tre battute valide di fila ,che non sono sufficienti a portare punti, e nel corso del quinto è ancora il Fossano che segna e allunga il passo e si porta sul punteggio di 8 a 1 . La Cairese manda sul monte il rilievo Buschiazzo e mette in atto alcuni cambi interni, e l’inning finisce col Fossano avanti di nove lunghezze; nel corso della sesta ripresa ancora un cambio e la Cairese sostituisce dietro il piatto di casa base il ricevitore Bonifacino con il giovane Marenco Leonardo.
La Cairese tenta una timida reazione al sesto: prima con Ceppi che spara un triplo all’esterno destro, e poi ancora con De Los Santos Sechi e Bazzelli , ( lo scorer segnerà a fine partita 3 valide su 5 turni per lui) . Sono tre i punti segnati che riducono lo svantaggio. All’ottavo inning il Fossano segna ancora 2 punti e si porta sul 12 a 4.
A inizio nono con il punteggio sul 12 a 5 ancora un cambio sul monte, Edgar Luna chiude l’ultima ripresa lasciando a zero gli avversari. Nell’ultimo attacco la Cairese tira fuori carattere e segna ben 5 punti avvicinandosi pericolosamente, il Fossano affida però gli ultimi due out del match all’esperto Contardo che chiude l’inning e consegna la vittoria alla propria squadra.
Peccato, certo, ma la reazione dei padroni di casa è arrivata troppo tardi, un po’ timida la difesa con ancora alcune incertezze da sgrossare, in settimana il manager Bellino avrà materiale su cui lavorare, nell’attesa del prossimo incontro sempre sul diamante di casa contro il Genova.
Buona la prova dei giovanissimi classe 2002 Torello e Marenco all’esordio in campionato provenienti dal vivaio giovanile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here