Home Cronaca Cronaca Italia

BARISTA DENUNCIA PRESIDE DEL LICEO D’ ORIA

0
CONDIVIDI
SCUOLA: SEMINARIO OGGI A GENOVA AL LICEO D ORIA SUL FUTURO DELL ISTRUZIONE CLASSICA

uola. Se poi la scuola in questione ? il blasonato Liceo Classico “Andrea D’Oria” di Piazza Della Vittoria da cui i genitori degli studiosi rampolli pretendono rigore e severit?, la?contesa?con il Preside Salvatore Di Meglio in carta bollata di cui si ? reso protagonista un barista della zona ha il sapore di una patetica “disfida di Bar-letta”. I fatti ieri mattina sul?presto. Al Liceo?D’Oria la campanella d’ingresso suona alle ore 7.45. Chi non entra lasci ogni speranza, rischia?di stare un’ora fuori dalla classe, di avere accesso alle lezioni alle 9?e una bella lavata di capo dal Dirigente Scolastico. Per evitare loro questa tremenda “ghigliottina” e per ricondurre le pecorelle smarrite (al pascolo al Bar per la placida colazione a cappuccino e brioche), il Preside Di Meglio, di passaggio per recarsi sul posto di lavoro,?ha avvertito di persona?gli studenti al bancone di?rispettare le consegne e di entrare a scuola. Apriti cielo: il barista titolare del locale?si ? opposto a tanta crudele “deportazione”, inveendo contro il Preside a male parole. Non contento pare che si sia recato in un posto di polizia a stendere denuncia contro il Dirigente Scolastico. A domanda risponde,?avrebbe scritto il pubblico ufficiale sotto dettatura del barman: “Li ha minacciati di sospenderli se non rispettavano l’orario d’ingresso!”. Il buon Giovanni Boccaccio ne ha pensate (e scritte) di migliori.?
?
(nella foto: il Liceo Classico D’Oria di piazza della Vittoria).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here