Home Cronaca Cronaca Imperia

Barca alla deriva, bambina fa salvare famiglia

0
CONDIVIDI
Barca alla deriva, bambina fa salvare famiglia

IMPERIA. 1 LUG. Impresa per Arianna, una bambina di soli 12 anni che, a bordo di una barca a vela in balia delle onde, è riuscita a gestire le comunicazioni con le sale operative della guardia costiera di Imperia e Genova, dando riferimenti ai soccorritori.

E’ quanto è successo ieri sera a 13 miglia a sud di Imperia con il mare a forza 5.

Qui la piccola era con il padre di 57 anni e con i fratelli di 14 e 11 anni.


Il ‘may day’ era stato lanciato alle 21.10, quando il natante ha cominciato ad imbarcare acqua.

Padre e figli, milanesi, erano partiti dalla Corsica. Nonostante le difficoltà che il mare agitato stava creando alla barca, la bambina è riuscita a segnalare alla Guardia costiera la posizione, poi ricevuta anche dal Gps della barca.

Sul posto, dopo le indicazioni invate dalla 12enne, sono giunti gli uomini della capitaneria di porto con una motovedetta e un elicottero.

Quando la motovedetta stava per raggiungere la famiglia, l’imbarcazione è divenuta incontrollabile e padre e figli l’hanno abbandonata salendo sulla zattera di salvataggio che dopo poco è stata avvicinata dall’imbarcazione della Guardia costiera con i militari che hanno potuto recuperare i naufraghi.

I naufraghi sono stati recuperati poco prima della mezzanotte e portati in ospedale a Imperia per controlli e stanno bene.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here