Balotelli. In auto a 109 km/h. Mi scuso

0
CONDIVIDI
Nuova marachella per Supermario Balotelli che è stato 'pizzicato' mentre andava a Brescia con la sua Lamborghini a 109 chilometri all'ora dove il limite era di 50 km/h
Nuova marachella per Supermario Balotelli che è stato 'pizzicato' mentre andava a Brescia con la sua Lamborghini a 109 chilometri all'ora dove il limite era di 50 km/h
Nuova marachella per Supermario Balotelli che è stato ‘pizzicato’ mentre andava a Brescia con la sua Lamborghini a 109 chilometri all’ora

BRESCIA. 7 SET. Nuova marachella per Supermario Balotelli che è stato ‘pizzicato’ mentre andava a Brescia con la sua Lamborghini a 109 chilometri all’ora dove il limite era di 50 km/h.

Il fatto, avvenuto, mercoledì scorso, gli è costata la patente che gli è stata ritirata.

L’ attaccante del Milan, è stato immortalato dal telelaser ed una volta volta fermato si è scusato con gli agenti ha anche detto: “Prima di divulgare la notizia aspettate che parli con il Milan e il mio agente”.

 

Ora Mario Balotelli resterà a piedi, cosa comune a tanti mortali e dovrà lasciare le sue fuoriserie in garage nei prossimi mesi.

Il fatto si è verificato nei pressi dell’abitazione bresciana di Balotelli, fermato da una pattuglia che ne ha rilevato la guida ad alta velocità attraverso il telelaser. Il giocatore xomunque è rimasto tranquillo e, scusandosi ha detto: “Mi dispiace: non me ne sono accorto”.

LASCIA UN COMMENTO