Bagnasco a Tursi: imbarazzante silenzio su unioni civili

0
CONDIVIDI
Il sindaco Doria ha accolto l'altro giorno a Tursi il cardinale Bagnasco, ma ha detto no secco al Family day
Il sindaco Doria ha accolto stamane a Tursi il cardinale Bagnasco: discussi i temi di Ilva e povertà
Il sindaco Doria ha accolto stamane a Tursi il cardinale Bagnasco: discussi i temi di Ilva e povertà, silenzio su unioni civili e Family day

GENOVA. 19 GEN. Stamane il sindaco Marco Doria, ha accolto in via Garibaldi il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova, in visita a Tursi per ricambiare l’incontro augurale svoltosi, come ogni anno, prima di Natale nella Curia arcivescovile.

Durante il cordiale colloquio, nell’ufficio di rappresentanza del sindaco, il cardinale e il primo cittadino si sono soffermati soprattutto sulla situazione sociale ed economica di Genova, ma non hanno parlato sul tema delle unioni civili e del Family day di Roma. In particolare, Doria e Bagnasco hanno parlato del difficile momento di Ilva e dell’impegno dell’Amministrazione comunale perché sia assicurata una prospettiva industriale alla siderurgia genovese.

Ulteriore argomento sono state le azioni che la Chiesa e il Comune svolgono, ciascuno nei propri ambiti e con il proprio ruolo, nella lotta contro il disagio sociale e le sacche di povertà presenti sul territorio. Il colloquio ha riguardato inoltre il Congresso eucaristico nazionale, che si svolgerà a Genova nel prossimo mese di settembre.

 

 

LASCIA UN COMMENTO