ARCHIVIO

BADANTE VIENE INDAGATA A CENGIO PER OMISSIONE DI SOCCORSO

SAVONA. 20 OTT. Una badante romena di 36 anni residente a Mondovìè indagata per omissione di soccorso in relazione alla morte di un anziano di 81 anni di Cengio.

L'anziano era stato dimesso l'8 ottobre scorso dall'ospedale San Giuseppe di Cairo Montenotte ed è morto qualche giorno dopo a casa per un improvviso arresto cardiaco.

Secondo i parenti dell'anziano la donna lo avrebbe lasciato solo e dopo un esposto di un legale, i carabinieri avrebbero avviato le indagini.